Meteo, tra il 6 e l'8 aprile fase invernale: forti venti e crollo termico

Meteo, tra il 6 e l'8 aprile fase invernale: forti venti e crollo termico
METEO.IT INTERNO

Avremo il rischio di precipitazioni sulle zone interne e adriatiche del Centro, ma anche su Lazio, Campania, Basilicata e Calabria.

Giornata molto ventosa al Nordovest per il Foehn e al Centro-Sud per venti di Maestrale, con forti raffiche su Sardegna e Sicilia

Possibilità di precipitazioni sparse sul Molise, sul nord della Puglia e sull’Appennino campano, nevose fino a 700-1200 m.

Mercoledì l’aria fredda raggiungerà anche l’estremo Sud e la Sicilia; avremo ancora precipitazioni soprattutto sulle regioni centro-meridionali, con un clima invernale e venti molto sostenuti. (METEO.IT)

Su altri giornali

Il freddo aumenterà nei prossimi giorni, con bruschi cali di temperature previsti soprattutto da mercoledì a venerdì, con il termometro che scenderà sotto lo 0 In giornata sono previsti temporali, che si concentreranno dalle 11 alle 14 del mattino, per poi fermarsi nelle ore pomeridiane. (Fanpage.it)

Giovedì 8 aprile sereno o poco nuvoloso con possibili passaggi di velature Previsioni meteo di domani martedì 6 aprile. Anche per la giornata di domani il tempo sarà sostanzialmente soleggiato, con ampie schiarite nel pomeriggio. (Fanpage.it)

LEGGI ANCHE—> Incidente tra Lazio e Campania, quattro vittime: tre sono giovani casertani. Meteo, la situazione in Campania. In Campania al mattino è atteso un tempo prevalentemente soleggiato sulle coste del napoletano e salernitano. (Vesuvius.it)

Le previsioni meteo di martedì 6 aprile 2021

Mercoledì 7 il gelo potrebbe continuare su queste zone con pioggia e neve anche a bassa quota. A partire dalla giornata di martedì 6 aprile vedremo l’arrivo di precipitazioni e un calo drastico delle temperature. (Leggilo.org)

Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 10.2°C, la minima di 1.5°C, lo zero termico si attesterà a 1048m. Meteo Viterbo: martedì qualche possibile rovescio, poi bel tempo. (3bmeteo)

Sul resto del Nord prevalenza di cielo sereno o caratterizzato dal transito di spesso velature, comunque in un contesto asciutto. Massime in sensibile diminuzione al Nord, Sardegna, Toscana, Umbria settentrionale e Marche, anche marcata su Valle d'Aosta, pianura lombarda, Emilia-Romagna e nord Marche. (TIMgate)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr