Il 'Tir a gir' di Insigne a caccia del riconoscimento internazionale

Il 'Tir a gir' di Insigne a caccia del riconoscimento internazionale
Per saperne di più:
Tutto Napoli SPORT

Con lo splendido gol realizzato al Belgio, Insigne ha creato una sorta di brand internazionale col quale ora viene riconosciuto.

Il tiro a giro: storicamente quel marchio appartiene ad Alex Del Piero, cui si è ispirato Lorenzo, che ovviamente ci ha messo anche qualcosa di suo.

Vincesse anche il sondaggio Uefa sarebbe un ulteriore riconoscimento alla Grande Bellezza espressa all’Europeo dalla Nazionale di Mancini e dal suo “10” napoletano"

Gesto magicamente ripetuto nella semifinale mondiale contro la Germania del 2006, nello stesso stadio tedesco. (Tutto Napoli)

Se ne è parlato anche su altre testate

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport riporta quanto segue sul possibile incontro tra De Laurentiis e Lorenzo Insigne per parlare del rinnovo dell’attaccante:. “Incontro che con ogni probabilità avverrà nella prima decade di agosto, quando il giocatore rientrerà dalle vacanze che sta trascorrendo a Ibiza con l’amico Ciro Immobile e le rispettive famiglie. (Gol del Napoli)

Ottimismo e pessimismo dipendono da cosa ti racconti, io sono ottimista, se te la racconti di traverso sei un pessimista. E' chiaro che l'occasione fa l'uomo ladro ed i contratti ed il mercato il calciatore distratto, non facciamo troppi discorsi. (TUTTO mercato WEB)

Calciomercato Napoli: “Prezzo fissato per Insigne, 30 milioni”. Sulla questione è intervenuto, sulle frequenze di ‘Radio Punto Nuovo’, anche il giornalista del ‘Corriere dello Sport’, Fabio Mandarini. Insigne aspetta che sia il Napoli a chiamare, mentre De Laurentiis si aspetta che sia il manager di Insigne a contattarlo (CalcioMercato.it)

Maresca: "Rinnovo Insigne? Siamo tutti affezionati ai giocatori, specie se napoletani"

A fianco di Spalletti, in piazza a Dimaro c'era anche Piotr Zielinski una delle stelle del Napoli: "C'è un nuovo tecnico e un nuovo staff, sappiamo tutti come prepararci per una grande stagione Se si va d'accordo e con una visione comune si fanno più risultati coi giocatori duri che con quelli deboli". (Sport Mediaset)

Spalletti sul ricordo del passato e delle occasioni perse. "Dobbiamo farla finita con questa partita col Verona. Abbiamo già dato come rabbia e delusione, andare a portarsela dietro significa dargli ulteriore forza. (Fantacalcio ®)

Sono sempre stato vicino al Napoli, e se dovessi essere eletto continuerei ad essere presente allo stadio Siamo tutti affezionati ai nostri calciatori, soprattutto se sono napoletani e se sono attaccati ai loro colori. (Il Napoli Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr