Mercato NBA, tutti i 10 day contract 2020-21

Mercato NBA, tutti i 10 day contract 2020-21
NbaReligion SPORT

Dal punto di vista salariale, la base per l’intesa economica dev’essere pari o superiore alla soglia minima fissata dal Salary Cap per la stagione NBA corrente.

Il 23 febbraio si è aperta la finestra 2020-21 per la firma dei cosiddetti 10-day contract previsti dall’accordo collettivo tra NBA e associazione giocatori (NBPA).

In termini tecnici, ben tre giocatori sono già stati firmati nel corso di questa stagione con la formula del decadale. (NbaReligion)

La notizia riportata su altri media

E così tocca a Kyrie Irving caricarsi la squadra sulle spalle: con i suoi 40 punti Brooklyn riesce a vincere il “derby” di New York. Washington costruisce su questo vantaggio tutta la sua partita, fino al terzo quarto. (NbaReligion)

Utah, con un record di 38 successi e 12 battute d'arresto, conserva il primato nella conference occidentale Ecco le principali indicazioni emerse dal turno di regular season Nba andato in scena nella notte italiana, con sette gare in programma. (la Repubblica)

Durant, che non ha mai avuto paura di affrontare i suoi critici sui social media, ha quindi sostenuto che Michael Rapaport non aveva bisogno di addentrarsi in questioni non sue. Leggi Anche. NBA, Nikola Jokic supera un record di Wilt Chamberlain. (NbaReligion)

Nets senza Kevin Durant e Blake Griffin nel derby di New York

Nella notte di oggi si sono disputate sette partite valevoli per la stagione NBA 2020-2021. Vittoria pesantissima in chiave playoff per i Dallas Mavericks che superano gli Utah Jazz 111-103 (OA Sport)

rent Jr. alla fine riesce a ritagliarsi il suo spazio dal palleggio sul perimetro, mandando a vuoto la pressione dell’avversario e mostrando la necessaria freddezza per battere la sirena e gli Wizards: per lui sono 16 punti con 15 conclusioni dal campo, a cui si aggiungono i 22 punti con 10/16 al tiro di Siakam, i 15 con 7 rimbalzi e 5 assist di Bembry e i 14 di OG Anunoby, in un match in cui i Raptors fanno a meno sia di Fred VanVleet che di Kyle Lowry. (Sky Sport)

Il giocatore, fermo oramai da settimane per un problema al bicipite femorale, non sarà in campo nella notte con i suoi Nets. Fuori anche Blake Griffin per Brooklyn mentre dovrebbe tornare Harden (Sportando)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr