Djokovic risponde alle critiche con un messaggio di un patriarca serbo

Djokovic risponde alle critiche con un messaggio di un patriarca serbo
LiveTennis.it LiveTennis.it (Sport)

Il 33enne serbo ha citato un ex patriarca della Chiesa ortodossa serba, noto per le sue buone azioni.

“Le barche non affondano per l’acqua che le circonda, ma per l’acqua che vi entra.

Novak Djokovic, a casa in convalescenza dopo la diagnosi di coronavirus, ha condiviso questa domenica una citazione nel suo Instagram come risposta alle numerose critiche ricevute dopo l’organizzazione dell’esibizione Adria Tour – che si è conclusa con un’epidemia di coronavirus in Serbia e in Croazia

Ne parlano anche altri media

Ma c'è anche chi il serbo lo vuole difendere, come Donna Vekic (ex fidanzata di Stan Wawrinka). In generale le persone in Croazia e in Serbia non stanno seguendo alcuna restrizione, questa cosa non vale solo per il tennis. (Ticinonline)

In seguito alle dure polemiche degli ultimi giorni, sono addirittura arrivate anche le minacce di morte. “Sto male per Djokovic – le parole della 23enne croata – La sua è stata un’idea incredibile ed è difficile giudicare questa situazione. (LiveTennis.it)

Djokovic infatti è stato ripreso in un video mentre era in una festa in discoteca dove era presente anche Grigor Dimitrov, il primo dei partecipanti al torneo – che ha fatto tappa in Croazia – a risultare positivo al virus. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr