Brindisi ko in Turchia e addio Champions. Sassari battuto dal Nymburk

Brindisi ko in Turchia e addio Champions. Sassari battuto dal Nymburk
Altri dettagli:
Tuttosport SPORT

Brindisi sconfitta ed eliminata in Turchia. Brutta sconfitta ed eliminazione cocente per la Happy Casa Brindisi, che viene battuta 107-88 sul campo del Pinar Karsiyaka.

(TURCHIA) - Dopo l'eliminazione di Sassari, che oggi ha perso la quinta gara consecutiva nel proprio girone, contro Nymburk per 73-91, anche la Happy Casa Brindisi è costretta a dire addio alla Champions League.

Per passare il turno a Brindisi serviva un successo, o al massimo una sconfitta entro 4 punti. (Tuttosport)

Ne parlano anche altri media

La Happy Casa Brindisi si gioca un posto tra le migliori otto squadre della FIBA Basketball Champions League 2020/21, in un vero e proprio spareggio da dentro/fuori. Martedì 6 aprile, alle ore 18:30 italiane, in casa del Pinar Karsiyaka, squadra turca costretta a vincere tra le mura amiche per strappare il pass valevole per la Final Eight BCL. (New Basket Brindisi)

– Il Pinar ha la % da tre più bassa nei playoffs di BCL (26%), con sole 6 triple di media a partita. – Darius Thompson (Brindisi) ha una media di 17 punti a gara nelle ultime quattro partite di BCL, contro i 10 a partita nelle precedenti sette gare. (Sportando)

Un match equilibrato nei primi 18’, che ha la sua svolta nel finale di primo tempo: un parziale turco di 13-0 dal +3 ospite gira l’inerzia a favore della squadra di Sarica, che arriva anche a toccare il +17 nel terzo quarto. (Sportando)

SBL - Il Pinar Karsiyaka (Brindisi) perde di 58 punti contro il Fenerbahçe

“E’ un enorme dispiacere non aver raggiunto la finale anche se credo che gli incastri del girone con le prime tre partite in casa e le ultime tre fuori non ci abbiano aiutato. Inoltre affrontare 5 trasferte in 9 giorni ha pesato sulle energie che servivano per match delicati come ieri. (Pianetabasket.com)

Brindisi riesce a ricucire al massimo fino al -6 a 6’ dalla fine, prima di alzare bandiera bianca con i turchi che chiudono sul loro massimo vantaggio. Un match equilibrato nei primi 18’, che ha la sua svolta nel finale di primo tempo: un parziale turco di 13-0 dal +3 ospite gira l’inerzia a favore della squadra di Sarica, che arriva anche a toccare il +17 nel terzo quarto. (Sportando)

Così il general manager Selim Çınar: "Ci aspettiamo sostegno mentre rappresentiamo il basket del paese". Alcuni giocatori del Fenerbahçe hanno raccolto record in carriera: Tarık Biberovic con 23 punti, 13 rimbalzi, 8 assist, 37 di valutazione; Berkay Candan ha segnato 25 punti, Ahmet Düverioğlu preso 17 rimbalzi (Pianetabasket.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr