Pregliasco: "Vaccini? Probabile ci sia bisogno di un richiamo"

Pregliasco: Vaccini? Probabile ci sia bisogno di un richiamo
Livesicilia.it INTERNO

“Sulla durata delle vaccinazioni non c’è chiarezza.

Lo ha detto, in merito all’eventualità di una terza dose di vaccino anti Covid il virologo dell’Università degli Studi di Milano Fabrizio Pregliasco, membro del Cts della Lombardia, ai microfoni della trasmissione ‘Rotocalco 264’ su Cusano Italia Tv

Oggi si stima una protezione di 9-12 mesi.

E’ probabile che sia necessario una dose di richiamo nel 2022, magari soprattutto per i soggetti più fragili e a rischio, questo con un vaccino aggiornato per le nuove varianti. (Livesicilia.it)

Ne parlano anche altre fonti

Mentre in Piemonte sono arrivate nella giornata di domenica 34mila nuove dosi di Moderna, da oggi, 19 luglio, partono le adesioni per la vaccinazione dei 12-15enni non fragili. Intanto sono 33.145 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate domenica all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.30). (NovaraToday)

Possono, infatti, vaccinarsi nei centri vaccinali prenotando sul portale regionale, oppure rivolgersi alla propria farmacia o al medico di medicina generale Gli over 60 potranno anticipare il richiamo del vaccino Astrazeneca, già programmato ad agosto. (Arezzo Notizie)

Come dichiarato dallo stesso Prof. Chastin in questa intervista, bastano 30 minuti di attività fisica quotidiana per rendere più efficace il vaccino anti-Covid 19. Come rendere più efficace il vaccino anti-Covid 19 secondo questo importantissimo studio scientifico. (Proiezioni di Borsa)

Trova una busta con dentro duecento euro nella cassetta delle lettere: “Gezù ti ama”

Complessivamente sono 61.543.227 le dosi di vaccino somministrate, il 92.9% del totale di quelle consegnate pari finora a 66.259.046 (nel dettaglio 45.182.557 Pfizer/BioNTech, 6.953.754 Moderna, 11.858.101 Vaxzevria-Astrazeneca e 2.264.634 Janssen). (La Stampa)

Scoprendo con sorpresa che dentro c’erano 200 euro ed un messaggio: “Gezù ti ama cercalo! Con mia moglie abbiamo provato a pensare a vicini, conoscenti o anche parenti, ma veramente non siamo arrivati a nulla” (TerniToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr