Covid, Kompatscher (presidente della provincia autonoma di Bolzano): "In 20 comuni situazione preoccupante, nuove restrizioni per evitare lockdown"

Covid, Kompatscher (presidente della provincia autonoma di Bolzano): In 20 comuni situazione preoccupante, nuove restrizioni per evitare lockdown
La7 INTERNO

"Purtroppo assieme a Sicilia e Calabria abbiamo un tasso di vaccinazioni inferiore del 10% rispetto alla media italiana e un tasso di incidenza del virus molto elevato.

Ma in 20 comuni abbiamo una situazione ancora più preoccupante, per cui ho appena firmato un'ordinanza con nuove misure restrittive che servono proprio ad evitare un nuovo lockdown"

Molto meno di Austria e Germania ma un dato comunque preoccupante. (La7)

La notizia riportata su altre testate

Venerdì gli ospedali hanno superato la soglia critica in area medica ma le terapie intensive sono ancora, ma di pochissimo, sotto soglia. Ma all’inizio della prossima settimana il presidente della Provincia Arno Kompatscher firmerà l’ordinanza che sancirà un inasprimento delle norme. (Corriere della Sera)

A dirlo Arno Kompatscher ospite di Ottoemezzo, programma su La7 condotto da Lilli Gruber (Qui video). Covid, Kompatscher presenta l'ordinanza a La7 da Lilli Gruber (VIDEO): ''Contagi elevati e bassi tassi di vaccinazione. (il Dolomiti)

Sono atti criminali, anche i giovani finiscono in terapia intensiva” In accordo col ministero della Salute, abbiamo anticipato le regole già in vigore con la zona gialla. (Il Fatto Quotidiano)

Alto Adige, coprifuoco nei comuni in zona rossa: torna obbligo mascherine all'aperto

Achammer precisa anche che tutto va fatto per evitare un altro lockdown, ma che ormai nulla è più garantito. “In Alto Adige – spiegava solo ieri Patrick Franzoni, vice coordinatore dell’unità Covid di Bolzano – abbiamo numeri in salita, anche alla luce dei dati che arrivano dall’Austria con incidenze oltre 1.500. (Il Fatto Quotidiano)

Tutti speravano che misure come il coprifuoco ormai fossero solo un lontano ricordo della fase pre-vaccino della pandemia​ In Alto Adige tornano le mascherine all'aperto, sui mezzi pubblici va indossata la Ffp2 e nei Comuni “rossi” i bar e ristoranti devono chiudere alle 18 e scatta il coprifuoco dalle 20 alle 5 del mattino. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr