Festa clandestina negli uffici del ministero dell’Istruzione in Francia: beccati dalle finestre a ballare senza mascherina – Il video

Festa clandestina negli uffici del ministero dell’Istruzione in Francia: beccati dalle finestre a ballare senza mascherina – Il video
Più informazioni:
Open ESTERI

«È stato un momento di relax a margine di una giornata lavorativa», ha rassicurato la ministra dell’Istruzione Frédérique Vidal in un’intervista al media francese 20minutes

Da allora la Francia ha avuto un’impennata dei contagi e un nuovo lockdown nazionale, annunciato lo scorso 31 marzo.

Stavolta non si tratta di un lungofiume pieno di ragazzi o di una via all’orario dell’aperitivo, bensì degli uffici del ministero dell’Istruzione. (Open)

Ne parlano anche altre fonti

a fatto marcia indietro l'uomo che aveva denunciato la presenza di ministri francesi ad alcune cene clandestine nel centro di Parigi. Continua a leggere. La prefettura apre un'inchiesta. L'hashtag #OnVeutLesNoms (#Vogliamo i nomi) è diventato di tendenza su Twitter. (Yahoo Finanza)

Il 14 marzo, Chalençon annunciava infatti su Instagram un «momento eccezionale al Palais Vivienne il 1° aprile», una «cena serale». Fanno domande, filmano e proseguono fino a scoprire altre cene a cui avrebbero partecipato pure ministri e deputati. (ilGiornale.it)

Ha scatenato numerose polemiche un servizio televisivo dell'emittente francese M6 su presunte "cene clandestine" in locali di lusso, con invitati di spicco - fra i quali parlamentari e ministri del Governo - inquadrati a tavola senza rispetto delle distanze e in assenza di mascherine. (RSI.ch Informazione)

Francia, cene clandestine in lockdown con alcuni ministri: aperta l’inchiesta

Su Twitter: 'Vogliamo i nomi' - fattoquotidiano : Coronavirus, “cene clandestine con ministri e parlamentari”: aperta un’inchiesta a Parigi - ErmesMoras1 : RT @claudio_2022: Emmanuel e Brigitte Macron, lo scandalo che fa tremare la Francia: 'Cene clandestine, caviale e champagne, mentre il Pa… - Alessia39239025 : RT @_DAGOSPIA_: SCANDALO IN FRANCIA PER LE CENE CLANDESTINE TRA VIP E (FORSE) MINISTRI, ALLA FACCIA DEL COVID. (Zazoom Blog)

«Verificheremo se i raduni sono stati organizzati in violazione delle norme sanitarie e determineremo chi erano gli organizzatori e partecipanti». «Stiamo esaminando le possibili accuse», ha dichiarato alla CNN un portavoce della prefettura di Parigi. (Ticinonline)

E se la zona rossa non ci permetterà molto, almeno l’Universo pensa a noi. “I sogni son desideri” cantava la canzone della famosa fiaba di Cenerentola, e sognare è più che lecito, forse quasi d’obbligo, nel periodo di incertezze e ambiguità che stiamo vivendo. (Minformo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr