Green pass per ristoranti fuori dalla zona bianca, a Cagliari ristoratori contrari: "Solo per noi? Una discriminazione"

Green pass per ristoranti fuori dalla zona bianca, a Cagliari ristoratori contrari: Solo per noi? Una discriminazione
Casteddu Online ECONOMIA

Numeri alla mano, e confidando in un cambio di parametri da parte di Roma, la Sardegna resterebbe esclusa da questo controllo.

Le Regioni chiedono al Governo di utilizzare il green pass per accedere ai ristoranti nelle zone che non si trovano in zona bianca.

Ma, intanto, proprio di Cagliari si alza l’ennesimo grido da parte dei titolari di locali e bar: ”No al green pass solo per bar e ristoranti” Una discriminazione per chi ha già pagato un caro prezzo “Sì al green pass per tutti, non è corretta l’obbligatorietà solo per entrare in bar e ristoranti. (Casteddu Online)

Su altre fonti

Il green pass è un tema caldissimo, il Governo deciderà nelle prossime ore come si dovrà utilizzare anche nei ristoranti. Chi viene a proporsi molto spesso non vuole essere assicurato, ovviamente dico di no perchè se fanno controlli mi chiudono il locale”, dice Ghiani. (Casteddu Online)

Per Luigi Dedoni, titolare di 5 locali nel rione cagliaritano della Marina, non se ne parla: “Non sono favorevole, il green pass porta disagi e responsabilità. Insomma, nonostante la fame di lavoro “tipica” della nostra regione, c’è carenA di personale. (Casteddu Online)

Green pass nei ristoranti, Fipe Roma: «Certo non incentiverà i clienti»

E poi in teoria io posso passare il mio telefonino a un altro, quindi non so se dovremo anche controllare che tutto corrisponda, green pass e possessore del telefono» «Molto in termini di organizzazione aziendale perché dovremo avere degli addetti al controllo del green pass e dei documenti. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr