Fiumicino, un Tavolo per una possibile crisi dell'indotto Alitalia

Fiumicino, un Tavolo per una possibile crisi dell'indotto Alitalia
BaraondaNews ECONOMIA

“La chiusura di Alitalia genererà tantissime altre crisi che purtroppo porteranno a nuovi licenziamenti – sottolinea Anselmi –.

Anselmi: “La chiusura di Alitalia genererà tantissime altre crisi che purtroppo porteranno a nuovi licenziamenti”. Fiumicino, un Tavolo per una possibile crisi dell’indotto Alitalia –. Un Tavolo sul Lavoro per affrontare la situazione dei lavoratori di tutto l’indotto aeroportuale si è tenuto ieri presso l’aula consiliare del Comune di Fiumicino. (BaraondaNews)

Se ne è parlato anche su altri media

/ Usb Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it Uno striscione è stato esposto anche all'interno dello scalo. (Il Messaggero)

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Sostieni ora. . Grazie, Peter Gomez (Il Fatto Quotidiano)

Siamo felici che Ita rappresenti un elemento di novità anche sul fronte green, con l’utilizzo di Saf a Fiumicino già nel giorno del proprio debutto. Grazie all’accordo strategico sottoscritto tra AdR e Eni, la nuova compagnia Ita ha potuto utilizzare il Saf su alcuni voli già dal primo giorno di avvio delle operazioni. (Il Faro online)

Ita, presidio dei lavoratori del trasporto aereo a Fiumicino

Le immagini della protesta dei lavoratori di Alitalia all'aeroporto di FIumicino a Roma. «Nessuno ferma la lotta di Alitalia» ripetono le persone scese a manifestare. (Il Messaggero)

Almeno duemila persone in corteo fra bandiere, striscioni e tanta rabbia. Momenti di tensione alla manifestazione degli ex dipendenti di Alitalia. (Repubblica Roma)

Nuovo presidio da parte dei lavoratori del settore aereo nel primo giorno di voli di Ita Airways , dopo l’ uscita di scena di Alitalia , davanti al terminal partenze T1 dell'aeroporto di Fiumicino. I manifestanti hanno anche dato vita a un corteo, ma si sono poi nuovamente radunati all’esterno del terminal, presidiati dalle forze dell’ordine (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr