;

Attacco a petroliere infiamma prezzi petrolio

Adnkronos Adnkronos (Economia)

Il Brent è in crescita dell'2,03% a 63,19 dollari al barile.

Immagine di repertorio (Fotogramma). Prezzi del greggio in risalita alla luce delle tensioni provocate dalla mossa delle forze iraniane che avrebbero sequestrato due petroliere nello stretto di Hormuz.

In rialzo anche i prezzi dei future sul West Texas Intermediate cresciuti dell'1,57% a 56,17 dollari al barile.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.