Tassa minima al traguardo

RSI.ch Informazione INTERNO

I ministri delle finanze delle sette principali nazioni industrializzate (G7) hanno concordato l'obiettivo di una tassa minima globale del 15% per le aziende.

Questo ha portato molte aziende a trasferire le loro sedi in Stati con tasse societarie più basse

Il risultato è stato annunciato dal ministro delle finanze britannico Rishi Sunak su Twitter.

Read here: https://t.co/bG1SjsqjmG pic.twitter. (RSI.ch Informazione)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ai ministri si sono aggiunti i banchieri centrali, i presidenti del Fondo Monetario Internazionale, della Banca Mondiale, del Financial Stability Board, dell’Eurogruppo e del Ocse. (Startmag Web magazine)

Infine, con una tassa al 30% si arriverebbe alle cifre indicate all'inizio (269,7 per i Paesi Ue nel complesso, e 15,7 per l'Italia). Non poco stando ha calcolato il neonato Osservatorio fiscale europeo in uno studio sull'impatto di una potenziale tassa minima comune sui profitti. (Today.it)

Sabato pomeriggio i portavoce di Facebook e Google hanno fatto sapere che i due gruppi avevano accolto con favore l’accordo raggiunto a Londa dai Paesi del G7 su una aliquota minima globale da applicare alle multinazionali. (Il Fatto Quotidiano)

IPA/Fotogramma. Ripartiti tra i vari Paesi, la quota più sostanziosa con un’aliquota al 15% andrebbe al Belgio, che otterrebbe 10,5 miliardi; seguito dall’Irlanda con 7,2 miliardi e dalla Germania con 5,7 miliardi. (Sky Tg24 )

E un “primo passo che necessita di ulteriori progressi in sede di G20” e di Paesi Ocse. L’intesa al G7 finanziario per colpire i colossi del web. L’accordo, secondo il ministro delle Finanze francese, Bruno Le Maire, che vuole rialzare l’aliquota del 15% è “un primo passo” (LA NOTIZIA)

Tassa minima globale. Così Mario Draghi in una rapida presa di posizione in calce alla stretta di mano siglata:. Saluto con grande soddisfazione l’accordo sulla tassazione delle multinazionali raggiunto oggi a Londra dai Ministri delle finanze del G7. (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr