La transizione all’auto elettrica non è un buon affare per l’Italia

Domani ECONOMIA

Legati al motore. Il mondo dell’auto corre a tutta velocità verso un futuro elettrificato e l’Italia è costretta a inseguire per recuperare il terreno perduto.

Per fortuna molte di queste aziende hanno cercato nuovi clienti all’estero, e l’Italia è diventata uno dei fornitori più importanti delle case tedesche.

L’associazione Motus-E che riunisce le aziende attive nella mobilità elettrica, ha mappato oltre 320 imprese presenti nell’automotive e il loro numero continua a crescere. (Domani)

Ne parlano anche altri giornali

Auto: in Abruzzo solo lo 0,9% è elettrico o ibrido. Guardando la suddivisione a livello territoriale emerge che la provincia con la maggior penetrazione di vetture green è Pescara, dove le auto elettriche/ibride rappresentano l’1,09% del parco auto circolante, seguita da Teramo (0,88%) e L’Aquila (0,85%) (Rete8)

In tutta la regione le auto elettriche e ibride sono 8.085, ovvero lo 0,90% del totale auto circolanti nella regione (a fronte dell'1,50% rilevato a livello nazionale). A livello nazionale il 38% delle auto immatricolate nei primi 10 mesi del 2021 è elettrico o ibrido (Chietitoday)

A inizio anno, secondo l’analisi di Facile.it e MiaCar.it su dati ACI, le automobili elettriche e ibride presenti in Liguria erano 14.713, vale a dire l’1,74% del parco auto della regione (rispetto all’1,5% rilevato a livello nazionale). (Riviera24)

Va detto, però, che gli italiani sembrano essere, almeno sulla carta, favorevoli all'acquisto di auto green indipendentemente dalla presenza dei contributi statali. Perché comprare un'auto elettrica. Oltre 23 milioni di automobilisti italiani disposti a comprare un veicolo elettrico o ibrido. (Il Giorno)

In Abruzzo le automobili elettriche e ibride sono 8.085, ovvero lo 0,90% del totale auto circolanti nella regione (a fronte dell'1,50% rilevato a livello nazionale). Nella graduatoria regionale spetta a Chieti la maglia nera, con un totale di 2.138 auto elettriche e ibride, quindi solamente lo 0,81% del parco auto circolante nella provincia, al di sotto della media abruzzese. (IlPescara)

La mappa delle auto elettriche e ibride in Italia. Secondo i dati ACI, a inizio anno le auto elettriche e ibride iscritte nei registri della motorizzazione erano 595.807, vale a dire l’1,50% del totale. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr