Le borse europee accelerano al rialzo, a Milano in luce i bancari

Milano Finanza ECONOMIA

In campo obbligazionario rendimenti al rialzo: il Btp decennale sale sopra l'1% (1,030%), mentre lo spread Btp/Bund sale a quota 134 punti base, dall'altra parte dell'Atlantico il Treasury statunitense sale all'1,497%

Sul fronte dei dati macro l'indice Pmi manifatturiero dell'Eurozona definitivo di novembre si è attestato a 58,4 punti, in marginale rialzo dai 58,3 punti di ottobre.

La mancanza di progressi nei colloqui sul nucleare iraniano e le notizie che si aspettano dalla riunione dell'Opec che si riunirà domani compensare quasi la metà dell'impatto di Omicron, secondo gli esperti. (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Un altro dei principali motivi per cui le azioni europee possono raggiungere nuovi record il prossimo anno secondo i risultati di Bloomberg è la forte crescita degli utili In questo quadro, l'analista ritiene che la variante Omicron non sia in grado di penalizzare eccessivamente gli indici nel prossimo anno. (Investire.biz)

Stellantis al test della neckline. Il quadro grafico di Stellantis inizia a dare i primi segnali di cedimento. Per chi volesse operare Short a leva, potrebbe considerare il Turbo Close End Short UniCredit ISIN DE000HR9KFA0 con leva 6 volte e strike a 18,40 euro. (Finanzaonline.com)

Finché non ci saranno certezze scientifiche sulla pericolosità della nuova variante Omicron non è da escludere che lo scenario di fondo resti molto ballerino, tanto a Wall Street quanto in Europa. Basta un niente per spostare le quotazioni dall’alto verso il basso, e viceversa. (Il Sole 24 ORE)

St ha messo a punto un rialzo del 4,28%. Fuori dal paniere principale, non si arresta la corsa di Schiuker (+7,6%), che nel corso dell'ultimo mese ha messo a punto un progresso superiore al 50% (Borsa Italiana)

Le banche centrali potrebbero anche rispondere a un aggravarsi delle situazione ritardando la normalizzazione delle politiche monetarie, ma non bisogna aspettarsi troppo aiuto, perché tra il deterioramento del mix crescita-inflazione e le persistenti strozzature nell’offerta globale, sono ormai a corto di munizioni. (Benzinga Italia)

Resta il timore della variante Omicron, compaiono i primi lockdown e le Borse europee hanno chiuso in rosso. Lo spread Btp/Bund si è attestato su 132 punti -1,87%. (Bizjournal.it - Liguria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr