Euro-dollaro: correzione verso i primi supporti

Milano Finanza ECONOMIA

Da un punto di vista grafico, infatti, soltanto il breakout della resistenza posta in area 1,2255-1,2270 potrebbe fornire un nuovo segnale rialzista di tipo direzionale

Prima di poter tentare un nuovo allungo sarà invece necessaria un’adeguata fase riaccumulativa.

La situazione tecnica di breve termine rimane si sta quindi indebolendo: un’ulteriore flessione può spingere le quotazioni verso il sostegno grafico situato in area 1,2065-1,2060. (Milano Finanza)

La notizia riportata su altri media

(Teleborsa) - Aggiornamento ore 19.00. Il Cross Euro / Dollaro USA presenta un andamento invariato rispetto alla vigilia, e si attesta a 1,2118. Le implicazioni tecniche assunte avvalorano l'ipotesi di una prosecuzione della giornata in senso erratico con resistenza vista a quota 1,2133 e primo supporto stimato a 1,2106. (Teleborsa)

La situazione tecnica di breve termine rimane appare precaria: pericolosa una discesa sotto 1,2090 in quanto può innescare una rapida flessione verso il sostegno grafico situato in area 1,2065-1,2060. Da un punto di vista grafico, infatti, soltanto il breakout della resistenza posta in area 1,2255-1,2270 potrebbe fornire un nuovo segnale rialzista di tipo direzionale (Milano Finanza)

Le indicazioni non costituiscono invito al trading. Le implicazioni tecniche assunte avvalorano l'ipotesi di una prosecuzione della giornata in senso erratico con resistenza vista a quota 15.759 e primo supporto stimato a 15.674. (Teleborsa)

Il quadro tecnico dell'Euro nei confronti della divisa Statunitense segnala un ampliamento della linea di tendenza negativa con discesa al supporto visto a 1,2098, mentre al rialzo individua l'area di resistenza a 1,2167. (Teleborsa)

Il report sulle vendite al dettaglio USA di domani dovrebbe giocare un ruolo importante nelle aspettative sull’annuncio di politica monetaria. I rendimenti dei Titoli del Tesoro USA sono rimbalzati questo lunedì, in vista dell’annuncio di politica monetaria della Federal Reserve. (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr