Genazzani (Ema): «Vaccino Johnson&Johnson? Non è da escludere un richiamo»

Il Messaggero ECONOMIA

«Io non metterei troppo accento sul fatto che J&J sia un vaccino monodose.

Al momento è stato studiato come vaccino di cui si dà una singola dose e sappiamo che dà una protezione 14 giorni dopo la somministrazione, non sappiamo quanto duri, potrebbe benissimo essere che sia necessario un richiamo in seguito, ci sono degli studi che lo stanno valutando.

Ricordo però che il primo vaccino adenovirus, quello di AstraZeneca, ha il richiamo a tre mesi, può essere che anche questo abbia bisogno di un richiamo dopo un po’ di tempo. (Il Messaggero)

La notizia riportata su altri media

"Noi – continua il docente – non essendo epidemiologi, ma matematici statistici analizziamo la prima e la seconda ondata dal punto di vista dei numeri. Dal punto di vista statistico ci sono delle ipotesi da farsi in termini di possibile immunizzazione anche senza raggiungere il 70% della vera immunità di gregge". (il Resto del Carlino)

Lo confermano gli ultimi dati ufficiali, mentre uno studio dell'Imperial College di Londra preannuncia - col raggiungimento di quota 40 milioni - il traguardo d'un avvio del fenomeno della cosiddetta immunità di gregge: ossia del baluardo di protezione collettiva della popolazione dal virus che dovrebbe iniziare a fermare davvero la pandemia. (leggo.it)

"Di base abbiamo confrontato i dati della prima ondata con la seconda di ottobrenovembre – ribadisce il 63enne Vinceti –. E in queste tre province, il calo di positivi è stato drastico" (Quotidiano.net)

Questo però non significa che la trasmissione virale è bloccata, ma che si possono eliminare determinate restrizioni tenendo basso l'indice di trasmissione" Secondo il quotidiano economico-finanziario, in Toscana l'ultima media mobile a 7 giorni di dosi somministrate ogni giorno è di 20.948. (LivornoToday)

L'incertezza sulla durata della immunità da vaccino. Ancora da determinare, sottolinea la Federazione degli ordini dei medici (Fnomceo) in un nuovo post nella sito 'Dottoremaeveroche', è anche la durata dell'immunità dovuta al vaccino. (Tiscali Notizie)

Quindi il governo di Gerusalemme può alleggerire ancora le restrizioni, ha sostenuto Segal: "È possibile - ha spiegato alla tv Kan - che il Paese abbia raggiunto una sorta di immunità di gregge e, a prescindere, abbiamo un'ampia rete di sicurezza. (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr