Biden come Trump? Il governo ha sequestrato e-mail e tabulati di giornalisti

Biden come Trump? Il governo ha sequestrato e-mail e tabulati di giornalisti
Più informazioni:
La Voce di New York ESTERI

È quello che emerge da alcune indagini del Dipartimento stesso, rese note dall’amministrazione Biden e dai giornalisti presi di mira.

La scorsa settimana, il Dipartimento di Giustizia ha fatto sapere che nel 2020 il governo aveva sequestrato tabulati e comunicazioni di giornalisti del New York Times, Washington Post e Cnn.

Il governo ha tentato di ottenere accesso alle e-mail di quattro giornalisti del New York Times per scoprire le loro fonti interne. (La Voce di New York)

La notizia riportata su altri giornali

(askanews) - Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden sarà impegnato questa settimana e la successiva nel primo viaggio all'estero della sua presidenza. "Nelle mie telefonate con il presidente Putin, sono stato chiaro e diretto. (Yahoo Notizie)

Cerchiamo allora di scoprire qualcosa in più su chi sono le figlie di Vladimir Putin. In Russia le persone più vicine alle sale del potere sanno che al Cremlino ci sono alcuni temi che è meglio non affrontare mai con Vladimir Putin. (Yahoo Notizie)

(LaPresse) – “Ho trasmesso un messaggio di unità dell’Ue nella mia chiamata con il presidente Putin. La tendenza al ribasso nelle relazioni Ue-Russia può cambiare solo se la Russia interrompe i comportamenti di disturbo. (LaPresse)

Incontro Biden - Putin: la mossa di Zelensky - piccole note

'ex presidente all'attacco. E tornando sul risultato delle presidenziali di novembre 2020, ha ribadito la tesi delle "elezioni rubate" e parlando di "crimine del secolo". (TIMgate)

Il tasso di disoccupazione è calato al 5,8% a maggio e sono stati aggiunti 559 mila posti di lavoro nei settori non agricoli (anche se il dato è risultato inferiore alle attese). Le richieste di sussidi alla disoccupazione sono in calo (QuiFinanza)

Un delirio di onnipotenza, quello di Zelensky, indotto dai circoli neocon che hanno fatto dell’Ucraina la punta di diamante del contrasto alla Russia, portando così Kiev al centro della geopolitica mondiale. (il Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr