Inizia la settimana decisiva per restrizioni e nuovo green pass

Inizia la settimana decisiva per restrizioni e nuovo green pass
Quotidiano di Sicilia INTERNO

E sul green pass dice: “”Leggevo di multe di 400 euro se uno deve farlo per andare a prendere il caffè in piazza…intanto ne sbarcano a carrettate in Sicilia senza”, i migranti.

Non si annuncia facile per il governo varare in settimana il nuovo decreto anti-Covid con un green pass allargato e più stringente. Non si annuncia facile per il governo varare in settimana il nuovo decreto anti-Covid con un green pass allargato e più stringente: i principali partner della maggioranza hanno visioni distanti su vaccini e utilizzo del certificato verde. (Quotidiano di Sicilia)

Su altre testate

“Troppe morti sono state causate dalla mancanza di attenzione. Credo che le vaccinazioni siano una priorità assoluta e in questo senso invitiamo il Governo a prendere le iniziative le più stringenti possibili”, ha aggiunto (LaPresse)

Il nuovo green pass dovrebbe entrare in vigore a inizio agosto anche per evitare cambi di colore delle Regioni e mantenere l’Italia bianca almeno fino a metà mese C’è accordo invece sul fatto che il green pass allargato sarà rilasciato solo dopo aver completato il ciclo di vaccinazione, non più con una sola dose. (La mia città NEWS)

Il governo ora riflette seriamente sulla modifica della certificazione verde, ma non solo per renderla utilizzabile in più situazioni. Green pass: che cosa deciderà il governo e quando. La variante Delta è arrivata anche in Italia e presto diventerà prevalente: nel pratico questo si sta traducendo – per ora – in un nuovo aumento dei contagi da Covid giornalieri. (L'Occhio)

Settimana decisiva per il green pass

In attesa che in settimana ne arrivino gli altri milioni di vaccini previsti Secondo il sito del Governo, in totale sono 61.543.227 le dosi somministrate, pari al 92,9% di quelle attualmente a disposizione delle regioni. (RTL 102.5)

Tre i requisiti per vedersi rilasciato il green pass: aver completato il ciclo vaccinale con la doppia dose; essere guariti dal Covid; o essersi sottoposti ad un tampone negativo entro 48 ore dal rilascio. (La Cronaca di Roma)

Gli esperti del Comitato tecnico scientifico chiedono al governo di includere nel certificato anche i ristoranti al chiuso, discoteche e spingere sulle vaccinazioni degli over-60 (TGLA7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr