Due spicchi del Gambero rosso per la pizzeria 'Da Cecio' - Luccaindiretta

Due spicchi del Gambero rosso per la pizzeria 'Da Cecio' - Luccaindiretta
LuccaInDiretta INTERNO

La guida, una delle più prestigiose del settore, ha premiato il titolare Andrea Morini per la qualità della pizza, il servizio e il locale, raccontando di una realtà rinnovata e che mantiene intatta l’alta qualità del prodotto, confermando ancora una volta il locale come la migliore pizzeria di Lucca e della Piana.

Anche quest’anno, infatti, il locale si è aggiudicato i 2 spicchi nella Guida pizzerie d’Italia del Gambero Rosso 2022. (LuccaInDiretta)

Ne parlano anche altre testate

Un premio che certifica il lavoro di questi anni. “Meno di un mese fa – commenta Pappalardo – 50TopPizza ha assegnato alla Cascina dei Sapori il premio per la migliore carta vini d'Italia, segnalandola tra le migliori 20 pizzerie del Paese. (BresciaToday)

Il Gambero Rosso conferma la pizzeria Apollo di San Michele di Serino nella prestigiosa guida Le Migliori Pizzerie d'Italia. Amelio Petrucciani patron del locale irpino si posiziona tra le proposte TOP dello stivale guadagnandosi ancora una volta I Due Spicchi. (AvellinoToday)

Ma la notizia, per noi, è un’altra: nemmeno una pizzeria del Trentino compare nella classifica delle eccellenze, vale a dire gli esercizi premiati con i Tre Spicchi e con le Tre Rotelle. Gambero Rosso: le pizzerie “Tre Spicchi” 2022 in Lombardia. (Trentino)

Pizzerie, le più buone in Veneto per la guida del Gambero Rosso

La valutazione - fatta in base a lievitazione, farine, materia prima e cottura ma anche servizio in sala - ha permesso di stilare le classifiche finali dei Tre Spicchi (che includono pizzerie classiche napoletane, quelle che fanno la pizza all’italiana ma anche gourmet) e Tre Rotelle (le pizzerie al taglio) (La Repubblica)

Il riconoscimento è andato a Framento di Cagliari, che si posiziona al primo posto con 92 punti, Re | Mi di Sassari con 91 e Pizzeria Bosco di Tempio Pausania con 90. Conquistano invece due spicchi Rubiu Brew Pub di Sant’Antioco, Pomata Bistrot di Carloforte, Poppy’s di Carbonia, S’Arzola di Orotelli, Ada di San Sperate. (Il Tamburino Sardo)

Mattia Pivetta con la pizza «Tonno subito» premiata dal Gambero Rosso. La «pizza dell’anno» Premio speciale alla pizzeria Al4 del gruppo Alajmo a Roncade (Treviso), che si è imposta nella sezione dedicata alla “Pizza all’italiana”. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr