1° Maggio: dopo Parigi e Berlino anche ad Ascoli Piceno gli artisti scendono in piazza

1° Maggio: dopo Parigi e Berlino anche ad Ascoli Piceno gli artisti scendono in piazza
picenotime SPORT

L'ispirazione è arrivata da un gruppo di artisti che ha svolto il flash-mob in una stazione parigina: l'azione si sta diffondendo in diversi paesi europei e la canzone "danser encore" da settimane viene tradotta in tutte le lingue.

È questo infatti il senso del ritornello:. "Noi vogliam. continuare a danzare ancor. Ridare corpo al pensiero e al cuor. Noi siam gli accordi di questa canzon"

di Redazione Picenotime. (picenotime)

Su altre testate

Ci può stare un ko, nessun rammarico e nessun problema Martedì col Cosenza conta, ma contava anche oggi e martedì scorso col Chievo. (picenotime)

L'Empoli cade sul campo dell'Ascoli e spreca così il match point per la promozione diretta, non approfittando del ko casalingo della Salernitana contro il Monza. Se la classifica dovesse rimanere così, il playout non di disputerebbe visto che l'Ascoli ha 5 punti di vantaggio sul Cosenza (tuttosalernitana.com)

Nel big match della giornata, colpaccio esterno del Monza per 3-1 in casa della Salernitana. Sempre in chiave salvezza, fondamentali le vittorie del Cosenza sul Pescara per 3-0, del Frosinone sul Pisa per 3-1 e della Reggiana sul Pordenone per 1-0. (picenotime)

Ascoli-Empoli 2-0, i momenti chiave della partita

In casa contro la capolista Empoli gli uomini di Sottil vincono 2-0 con i gol di Dionisi e Bajic e in classifica mantengono 5 punti di vantaggio sul Cosenza. EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Sabelli (32' st Fiamozzi), Nikolaou, Casale, Terzic; Zurkowski (20' st Crociata), Stulac, Bandinelli (11' st Haas); Bajrami; Matos (11' st Olivieri), La Mantia (20' st Moreo). (il Resto del Carlino)

Martedì conta, ma contava anche oggi e martedì col Chievo. Col Cosenza sarà ancor più difficile, hanno giocatori importanti che possono metterci in difficoltà. (TUTTO mercato WEB)

I bianconeri sbloccano la gara al 39' con Dionisi, poi al 60' arriva il raddoppio di Bajic (per l'ex Frosinone sesto gol nel torneo cadetto, per il bosniaco il decimo). Quarto successo di fila per la squadra di Sottil che sale a quota 40 punti in classifica in vista della prossima gara con la Reggina in programma Martedì 4 Maggio al "Granillo" (picenotime)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr