Sindacalista e infermiere: «Chi si vaccina è una cavia, sfido Caporossi in dibattito pubblico»

Sindacalista e infermiere: «Chi si vaccina è una cavia, sfido Caporossi in dibattito pubblico»
AnconaToday SALUTE

Enzo Palladino, segretario regionale e nazionale della LAISA (Lavoratori Indipendenti della Salute) è anche infermiere a Torrette e sfida in un confronto pubblico il direttore generale Michele Caporossi sul tema dei vaccini agli operatori sanitari.

«Vorrei fargli delle domande, chiedergli alcune cose invece di sentirlo mettere i cittadini contro gente che ha “dato il sedere”.

Ogni medico che manca può paralizzare un ospedale, figuriamoci cosa accadrebbe se a Torrette ne dovessero mancare 100»

Chi si vaccina è una cavia – replica Palladino- a Caporossi sfugge un dettaglio, e cioè che gli operatori vaccinati possono a loro volta contagiare. (AnconaToday)

Su altri giornali

Una mancata vaccinazione che la donna giustifica con ragioni sanitarie. Adesso loro mi sospendono dall’albo e mi negano così la possibilità di andare a lavorare nei Paesi in cui non c’è l’obbligo vaccinale. (Il Messaggero Veneto)

L'infermiera contraria alla vaccinazione che chiede l'esenzione (negata) dal medico
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr