Media, Eitan curato in ospedale a Tel Aviv TEL AVIV

Media, Eitan curato in ospedale a Tel Aviv TEL AVIV
RagusaNews INTERNO

Lo ha detto la famiglia materna del bambino in Israele citata dalla tv Canale 12.

Non appena arrivato in Israele ha aggiunto Eitan è stato affidato "ad uno staff medico presso l'ospedale Sheba".

La stessa zia Gali Peleg questa mattina aveva spiegato alla radio 103 che il piccolo "adesso riceve l'assistenza" medica e psicologica "migliore possibile"

l piccolo Eitan è attualmente curato da medici in un ospedale alla periferia di Tel Aviv (RagusaNews)

La notizia riportata su altri giornali

Aya Biran, la zia tutrice di Eitan, ha presentato al Tribunale per le questioni familiari di Tel Aviv la richiesta di far rientrare il piccolo nel nostro Paese, chiedendo l'applicazione della Convenzione dell'Aja sui minori. (La Repubblica)

Il piccolo avrebbe dovuto iniziare oggi la prima elementare, ma è stato portato via dal nonno paterno, su un volo privato partito da Lugano, senza il consenso del tutore legale del piccolo, la zia paterna e contro le decisioni dei Magistrati italiani che hanno sempre rigettato le richieste dei nonni. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Eitan, zia Aya presenta istanza a Tel Aviv 14 settembre 2021. Appello a Tel Aviv per il rientro del piccolo Eitan da parte dei legali israeliani di Aya Biran, la zia del bimbo di 6 anni sopravvissuto alla strage del Mottarone del 23 maggio. (Il Sole 24 ORE)

Il nonno di Eitan ai domiciliari a Tel Aviv: contestata accusa di rapimento

Con il miglior punteggio nel Medio Oriente e piazzandosi tra Praga e Porto, Tel Aviv ha raggiunto un risultato eccezionale, che conferma la forza d’animo dei suoi cittadini. Dan Savery Raz, della redazione israeliana di Time Out, ha infatti ha commentato: “Gli abitanti di Tel Aviv sono un gruppo resistente. (Mosaico-cem.it)

Il nonno non lo ha più riaccompagnato a casa dalla zia tutrice, la sorella del papà del piccolo che fin da subito si era presa cura di lui. Il bambino, unico sopravvissuto alla tragedia della funivia del Mottarone, è stato portato in Israele a bordo di un volo privato da nonno materno che sabato aveva ottenuto dal tribunale il permesso di visita. (VareseNoi.it)

Media israeliani riportano intanto che Eitan si trova a casa del nonno a Petah Tikva, non lontano da Tel Aviv. A comunicarlo è stata la Polizia, che ha preso la decisione dopo aver interrogato l’uomo: per lui l'accusa è quella di rapimento. (Prima Pavia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr