Rovigo, truffa e riciclaggio: 21 indagati e sequestri per 47mln

Rovigo, truffa e riciclaggio: 21 indagati e sequestri per 47mln
LaPresse INTERNO

(LaPresse) – Il nucleo di polizia economico-finanziaria di Rovigo ha dato esecuzione, con la collaborazione di vari reparti del Corpo attivati a livello nazionale, ad un ulteriore decreto di sequestro preventivo emesso dal Tribunale di Rovigo, su richiesta della locale procura della Repubblica, sostituti procuratori Mammucci e Bigiarini, al fine di cautelare un patrimonio immobiliare di significativa entità, illecitamente accumulato con una serie di truffe, perpetrate prospettando alle parti offese finanziamenti o cessioni a investitori esteri

Rovigo, 29 apr. (LaPresse)

Ne parlano anche altri media

Il provvedimento segue un'articolata indagine antifrode coordinata dalla Procura di Livorno e che con il supporto dell'Agenzia delle Dogane ha documentato come gli indagati, avessero avviato la sistematica produzione e commercializzazione di conserve di pomodoro etichettate quale 'pomodoro 100% italiano' e/o 'pomodoro 100% toscano' ma che invece era di diversa provenienza. (Notizie - MSN Italia)

"Il prodotto - si legge in una nota del Comando tutela Agroalimentare dei Carabinieri - veniva realizzato utilizzando rilevanti percentuali di pomodoro concentrato estero (extra-UE) miscelato a dosati quantitativi di semilavorati di pomodoro italiano". (Rai News)

VENTURINA: CARABINIERI SEQUESTRANO 4500 TONNELLATE DI POMODORO

Perquisizioni e sequestro nei depositi livornesi della Italian Food Spa - Gruppo Petti per "sistematica produzione e fraudolenta commercializzazione di conserve di pomodoro - principalmente passata di pomodoro di vario tipo e formato con il marchio della nota azienda - falsamente etichettate quale "pomodoro 100% italiano" e/o "pomodoro 100% toscano". (gonews)

_________________________________. ITALIAN FOOD: ALLARME E PREOCCUPAZIONE TRA GLI AGRICOLTORI. Livorno – Vicenda Italian Food preoccupazione per lo svolgimento della prossima campagna del pomodoro da industria. (Corriere Etrusco)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr