Nadal, Djokovic e l'ossessione dei record: "Abbiamo due approcci differenti"

Nadal, Djokovic e l'ossessione dei record: Abbiamo due approcci differenti
Più informazioni:
Tennis Fever SPORT

Una carriera costellata da rivali illustri. La chiosa finale è dedicata ai rivali illustri con cui ha condiviso l’intera carriera.

I record non sono un’ossessione. Rafa ha iniziato l’intervista rivelando che, al contrario di qualche suo collega, non gioca per riscrivere nuovi record.

In una lunga intervista ad un quotidiano britannico, Rafael Nadal qualche tempo fa ha dichiarato: “Djokovic è più ossessionato ai record rispetto a me”. (Tennis Fever)

La notizia riportata su altri media

Berrettini era molto più arrabbiato per l’interruzione del match: «È stata una vergogna, quando sono tornato in campo avevo le gambe di marmo. Gesto che ha ripetuto quando Berrettini gli ha annullato il secondo match point (Corriere della Sera)

DIRETTA ROLAND GARROS 2021 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE IL TORNEO. La diretta tv del Roland Garros 2021 sarà trasmessa da Eurosport: le partite del singolare maschile sono soltanto due e non in contemporanea, di conseguenza l’appuntamento sarà solo sul canale principale dell’emittente e in chiaro per tutti. (Il Sussidiario.net)

FINE PRIMO SET. 3-6 PRIMO SET NADAL! FINE TERZO SET. 7-4 TERZO SET DJOKOVIC!!!!! (OA Sport)

Roland Garros: Riuscirà Novak a detronizzare Rafa?

La sensazione di una crescita del serbo trova conferme in avvio del secondo set: Nadal cerca senza fortuna di spingere Djokovic fuori dal campo, ma quest'ultimo si rivela molto incisivo soprattutto con il rovescio. (Sport Fanpage)

Oggi, nell'ultimo quarto di finale del Roland Garros, Matteo non ha paure né timori reverenziali. Che è una sorta di recap di quanto visto nell'ora precedente, con Matteo che rischia consapevolmente e si prende il set (7-5). (La Repubblica)

Rafa veniva da una stagione tutt’altro che buona, Novak stava dominando il tour in modo dispotico. Sembra teso Novak (vedi la scomposta esultanza a fine partita vs. Matteo), sembra già abbastanza al limite (LiveTennis.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr