Variante Delta, attenzione a uno dei vaccini: secondo uno studio non è efficace con una sola dose

Variante Delta, attenzione a uno dei vaccini: secondo uno studio non è efficace con una sola dose
Approfondimenti:
Investire Oggi SALUTE

Vedi anche: Vaccino Pfizer, nuovo effetto collaterale, a chi può venire la paralisi facciale di Bell

Il timore maggiore riguarda anche nuove varianti come la Lambda o la variante Epsilon, considerate ancora più pericolose e resistenti ai vaccini.

Con l’arrivo della variante Delta non è la prima volta che si parla dell’efficacia dei vaccini.

Una sola dose di vaccino Johnson &Johnson non basta contro la variante Delta. (Investire Oggi)

Ne parlano anche altre fonti

Variante Delta, l’efficacia di Pfizer e AstraZeneca. Sia il vaccino Pfizer che il vaccino AstraZeneca, come già accennato, continuano oggi ad essere efficaci contro le infezioni Covid di variante Delta. (QuiFinanza)

La PHE aveva precedentemente affermato che una prima dose di entrambi i vaccini era efficace per circa il 33% contro la malattia sintomatica della variante Delta. La nuova ricerca dimostra che due dosi del vaccino Pfizer sono efficaci per l’88% nel prevenire la malattia sintomatica della variante Delta, rispetto al 93,7% di efficacia contro la variante Alpha. (ilmessaggero.it)

Se, in assenza di protezioni, un contagiato del Covid originario passava il virus a 2,5 persone, chi ha il Delta ne contagia fra 3,5 e 4. A oggi, sull’efficacia dei vaccini nei confronti della variante Delta abbiamo a disposizione diversi studi. (Zoom24.it)

Covid, Vaccini: due dosi Pfizer e AstraZeneca proteggono anche dalla variante Delta

Solo un’iniezione, infatti, non basta: dopo la prima dose per entrambi i vaccini l’efficacia è di appena il 30% Ma il tutto, come detto, solo dopo la somministrazione di entrambe le dosi. (IVG.it)

Due dosi di vaccino Covid di Pfizer e AstraZeneca efficaci con la variante Delta come contro l’Alfa Analizzando statisticamente i tassi di infezione sintomatica in pazienti vaccinati e non contro il coronavirus SARS-CoV-2, un team di ricerca britannico guidato da scienziati della Public Health England (PHE) ha determinato che l’efficacia delle due dosi contro la variante Delta è praticamente uguale a quella offerta contro la variante Alfa. (Scienze Fanpage)

Due dosi di vaccino Pfizer, infatti, sono risultate efficaci all'88% nel prevenire la malattia sintomatica, contro il 93,7% della Alfa. Per quanto riguarda l'efficacia dell'AstraZeneca, invece, con due dosi è risultata del 67% – più alta quindi del 60% riportato da altri studi – rispetto al 74,5% della Alfa. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr