Direttore Asl di Torino: 'Al momento Juve-Napoli non è a rischio, medici al lavoro per eventuali nuove positività'

Direttore Asl di Torino: 'Al momento Juve-Napoli non è a rischio, medici al lavoro per eventuali nuove positività'
Calciomercato.com SPORT

61 Carlo Picco , direttore dell' ASL di Torino , è stato contattato da Calcio Napoli 24 Live in merito alla sfida di domani tra Juventus e Napoli, recupero della terza giornata del girone d'andata. Queste le parole del professor Picco: "Al momento la partita non è a rischio, i medici solo al lavoro per verificare la presenza di eventuali altre positività nel gruppo juventino". In casa Juve , al momento, ci sono Bonucci e Demiral positivi, con un terzo tesserato debolmente positivo

(Calciomercato.com)

Ne parlano anche altre fonti

Noi rispettiamo il protocollo, siamo sempre in sintonia con quello che dice l’Asl”. Torino, 6 apr. (LaPresse)

Dalle notizie apprese questa mattina ci sarebbe un nuovo calciatore reduce dalla nazionale azzurra che potrebbe essere positivo al tampone Covid. Dopo i tamponi positivi a Bonucci e Demiral, potrebbe emergere un nuovo caso i Covid nello spogliatoio dei bianconeri. (Calciopolis)

(LaPresse) – “Bernardeschi e Sirigu positivi? Non abbiamo un focolaio e non essendoci un focolaio non abbiamo elementi per rimandare la partita”. (LaPresse)

Juve-Napoli, è spareggio Champions: sul piatto ci sono 80 milioni, restare fuori sarebbe un disastro economico

Il direttore dell’ASL di Torino, Carlo Picco, è intervenuto ai microfoni di Calcio Napoli 24 Live in merito alla sfida che si disputerà nella giornata di domani tra Juventus e Napoli, recupero della terza giornata del girone d’andata. (Calcio e Finanza)

Dopo l’eliminazione in Champions League e l’addio allo scudetto, ora il quarto posto a rischio. E mercoledì c’è lo scontro diretto con il Napoli che i bianconeri non possono assolutamente fallire, a costo di avvitarsi ulteriormente nella crisi (Corriere della Sera)

Come scrive il Corriere dello Sport nel modello di business bianconero i ricavi dell'Europa che conta hanno sempre avuto un peso fondamentale:Ricavi certi, incassati subito, ossigeno pe le casse che nel 2017, l'anno del ko di Cardiff in finale contro il Real Madrid, furono sostenute da 110 milioni di premio, più dei blancos campioni. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr