Gli spari, le urla e il complice in fuga rintracciato nella notte a Savigliano. Due rapinatori uccisi dall'orefice di Grinzane Cavour

La Stampa INTERNO

Un terzo è ferito, ma è riuscito a fuggire a piedi facendo perdere le sue tracce tra i vigneti ai piedi del castello di Grinzane Cavour.

Il corpo del primo bandito, Andrea Spinelli, è riverso in mezzo alla strada principale, via Garibaldi.

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altri media

Stavolta la reazione armata del gioielliere di cui bisognerà valutare se abbia commesso eccesso di legittima difesa L'attività era già stata rapinata nel 2015 e la famiglia aveva subito violenza dai criminali. (Tiscali Notizie)

Le persone guarite sono 18.416 con il totale dei malati che scende a 442.771 con un calo totale di 5,378 unità I due rapinatori devono ancora essere identificati, la Gioielleria Roggero aveva subito nel passato già subito delle rapine. (Il Sussidiario.net)

Una scena che purtroppo si è ripetuta, ma questa volta i banditi erano armati» Almeno cinque i colpi di pistola esplosi: i due banditi sono morti a pochi metri dall'ingresso, uno in mezzo alla strada, l'altro all'angolo con una via laterale. (Leggo.it)

Rapina a Grinzane: fermato il terzo rapinatore

Il fatto è accaduto poco prima della chiusura della gioielleria Roggero, al civico 71 della via. La gioielleria di via Garibaldi era stata rapinata nel 2015. (TG La7)

Salvini: “Un abbraccio al gioielliere e alla sua famiglia, difesa sempre legittima”. Tra le reazioni, quella di solidarietà di Matteo Salvini. “Il loro negozio di Grinzane Cavour (Cuneo) era già stato rapinato nel 2015: il titolare era stato picchiato e legato, poi chiuso in bagno con la figlia (Il Primato Nazionale)

Il loro negozio di Grinzane Cavour era già stato rapinato nel 2015: il titolare era stato picchiato e legato, poi chiuso in bagno con la figlia Ecco il bilancio di una tentata rapina finita nel sangue mercoledì 28 aprile nell'Albese, a Grinzane Cavour in frazione Gallo. (Unione Monregalese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr