Paul Mc Cartney: “Fu Lennon a voler sciogliere i Beatles”

Paul Mc Cartney: “Fu Lennon a voler sciogliere i Beatles”
Radionorba CULTURA E SPETTACOLO

A chiarire le cose è stato lo stesso Paul McCarteny in una intervista, che sarà trasmessa il 23 ottobre, alla Bbc Radio.

Un fardello, questo, che McCartney si porta sulle spalle da allora: “Ho dovuto conviverci perchè era quello che la gente vedeva

Eh no, no, no.

Un giorno John e’ entrato in una stanza e ha detto ‘lascio i Beatles’.

Lo rivela in una intervista a Bbc Radio. Fu John Lennon a volere la separazione dei Beatles, non Paul McCartney. (Radionorba)

La notizia riportata su altri giornali

Mentre il giornalista sorvola l’Atlantico con l’audio delle 6 ore di intervista, John Lennon viene ucciso da un folle. L’audio originale, rigorosamente sottotitolato, si accompagna a materiale di repertorio inedito, testimonianze di esperti e amici (Vivo Umbria)

Perno del documentario è la voce di John Lennon e il suo stato d’animo in quelle che sono state le sue ultime 48 ore di vita. Mentre il giornalista sorvola l’Atlantico con l'audio delle 6 ore di intervista, John Lennon viene ucciso da un folle. (Guida TV)

Non è la prima volta che Paul McCartney si dichiara innocente: se i Beatles hanno smesso di far musica insieme non è colpa sua. Fu John Lennon il primo a comunicare l’intenzione di lasciare la band, nel lontano 1969, anticipando il progetto solista di Paul McCartney che, effettivamente, vedeva la lue pochi giorni dopo l’annuncio ufficiale. (OptiMagazine)

Paul McCartney e lo scioglimento dei Beatles/ 'Fu John Lennon a volerlo, non io!'

p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.A. – RTI S.p.A., Mediaset N.V., sede legale Amsterdam (Paesi Bassi) – Uffici Viale Europa 46, 20093 Cologno Monzese (MI) - Cap. (Mediaset Play)

E a John poi piaceva rompere gli schemi che la società gli attribuiva, perché aveva avuto una zia molto repressiva, Mimì» E per me fu un periodo molto difficile: era la mia band, era il mio lavoro, era la mia vita. (Corriere della Sera)

Ricordando l’atmosfera sgradevole dell’epoca e l’influenza “losca” di Klein, Paul McCartney dice: “In quel periodo stavamo avendo piccoli incontri ed era orribile Aveva registrato anche lui il suo primo disco solista e voleva che uscisse prima di Let it be, una mossa commercialmente disastrosa per entrambi. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr