Diritti tv, DAZN respinge l'offerta da 500 milioni di Sky. La A per ora resta solo in streaming

Diritti tv, DAZN respinge l'offerta da 500 milioni di Sky. La A per ora resta solo in streaming
Per saperne di più:
TUTTO mercato WEB SPORT

La A per ora resta solo in streaming. vedi letture. Sfuma in poche ore il possibile colpo di scena sui diritti tv per la serie A. DAZN ha infatti rifiutato l'offerta da 500 milioni di euro avanzata a Sky ieri, per avere nel proprio bouqet un canale satellitare di DAZN e la disponibilità dell’app di DAZN su Sky Q.

Per i diritti tv della serie A delle prossime tre stagioni, Dazn si è aggiudicata l’asta della Lega Calcio per 2,5 miliardi di euro, investendone uno in tecnologia proprio assieme a Tim. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altri media

Leggi anche:. Clamorosa offerta di Sky a DAZN DAZN ha scelto Tim come suo partner commerciale e tecnologico. DAZN ha rifiutato l’offerta di Sky di 500 milioni di euro per la condivisione delle altre 7 gare di Serie A che la media-company ha acquistato in esclusiva. (RomaNews)

L’offerta di Sky, riporta inoltre Calcio e Finanza, sarebbe stata ritenuta tardiva oltre che bassa a livello economico In poche ore per, sfuma il colpo di scena. (Milan News)

E a stretto giro di posta, probabilmente con l’inizio di luglio, lo farà anche Tim, attraverso il suo TimVision. L’obiettivo di Santa Giulia era quello di mantenere l’accesso all’applicazione di Dazn attraverso il suo decoder, e allo stesso tempo conservare nel suo bouquet satellitare un canale attraverso cui diffondere i contenuti della web-tv. (Pagine Romaniste)

Dazn: no ai 500 milioni di Sky per spartirsi tutta la Serie A

Diritti tv, nelle ultime ore ci sarebbe stato un tentativo di cambiamento degli accordi raggiunti e Dazn ha dato la sua risposta. La piattaforma in streaming per le prossime tre stagioni trasmetterebbe dunque tutte le 380 partite della Serie a di cui 266 in esclusiva (Vesuvius.it)

Ieri Sky, tramite una lettera, aveva chiesto a DAZN – detentore dei principali diritti televisivi sulla Serie A per il prossimo triennio – di poter mettere a disposizione la propria applicazione su Sky Q, affinché gli abbonati potessero usufruire sia delle partite acquisite da Sky che di quelle detenute dal concorrente. (Forza Parma)

Nelle passate stagione infatti, quando Dazn trasmetteva solo tre partite, c'erano stati alcuni problemi di connessione Inoltre Sky lo scorso 22 aprile aveva anche presentato un ricorso d'urgenza al tribunale contro Dazn poi ritirato. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr