Tempi più lunghi e minore convenienza: ecco perché la stretta anti-frodi blocca i bonus per l'edilizia

La Repubblica ECONOMIA

Tempi più lunghi e minore convenienza: ecco perché la stretta anti-frodi blocca i bonus per l'edilizia di Antonella Donati. In passato i fornitori potevano monetizzare nel giro di un mese il credito incassato con lo sconto in fattura.

Anche il visto di conformità, che è un controllo solo formale, fa salire i costi e rende meno attraenti le detrazioni

E impedisce di caricare sul conto le spese accessorie. (La Repubblica)

Su altre testate

A differenza del superbonus, per gli altri bonus edilizi (bonus ristrutturazione, bonus facciate cc), l’asseverazione riguarda solo le spese non i requisiti tecnici dell’intervento. Ai fini delle opzioni per lo sconto in fattura e cessione del credito dei vari bonus edilizi, i tecnici abilitati devono asseverare la congruità delle spese sostenute. (Investire Oggi)

E’ questo, in sintesi, il punto di vista di Anfit, l’associazione nazionale per la tutela della finestra Made in Italy. (Guida Finestra)

Bonus edilizi diversi dal Superbonus e DL Antifrodi: aggiornati i software per le comunicazione delle opzioni. I software delle Entrate sono stati adeguati in base a quanto previsto dalla FAQ pubblicata il 22 novembre 2021, per consentire l’invio delle comunicazioni delle opzioni esercitate entro l’11 novembre 2021, per le quali non è richiesta l’apposizione del visto di conformità. (ingenio-web.it)

472/1997, altresì, la responsabilità in solido del fornitore, che ha applicato lo sconto, e dei cessionari, per il pagamento dell’importo corrispondente alla detrazione non spettante e dei relativi interessi Lo ha chiarito direttamente il Ministero delle Finanze, includendo implicitamente anche il bonus facciate. (ConfineLive)

L’aggiornamento consentirà l’invio delle comunicazioni delle opzioni esercitate entro l’11 novembre 2021, per le quali non è richiesta l’apposizione del visto di conformità, come previsto nei chiarimenti sui bonus edilizi contenuti nella Faq n. (CASA&CLIMA.com)

Equiparare i bonus casa ordinari al 110% porta con se il rischio di una battuta d’arresto per il settore dell’edilizia. Bonus facciata e ristrutturazione: che mazzata per i lavori in corso. (Investire Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr