Green Pass elvetico? Non c'è unanimità - TVS tvsvizzera.it

tvsvizzera.it SALUTE

Berna per ora non ha preso nessuna decisione e le opinioni tra ristoratori e clienti sono divergenti.

C’è però anche chi pensa che l’imposizione di questo tipo di obblighi sia una violazione delle libertà personali.

Non c’è unanimità nemmeno tra i clienti: per alcuni vaccinarsi non è solo un’azione personale, ma qualcosa che andrebbe fatto per proteggere la comunità.

Il Green Pass è già realtà (o lo sarà a giorni) in Italia, Francia, Austria e Germania

Se adesso ci ritrovassimo nuovamente confrontati con delle limitazioni proprie al nostro settore, andrebbe perso un’altra volta quello che abbiamo fatto di buono finora”. (tvsvizzera.it)

Su altri giornali

Lo stato di emergenza è intanto prorogato al 31 dicembre.«Oltre 40 milioni le certificazioni verdi scaricate in poche settimane dagli italiani, un numero importante» ha puntualizzato Speranza.Dopo il via libera il testo arriverà al consiglio dei ministri che dovrà approvarlo per farlo entrare in vigore già venerdì Secondo i parametri precedenti alcune regioni sarebbero andate in giallo» ha sottolineato Draghi. (GiovinazzoViva)

«Non si pensi che il nostro settore sia contrario all’utilizzo del Green pass, soprattutto se l’obiettivo è tenere sotto controllo i contagi e, contemporaneamente, dare una ulteriore spinta alle vaccinazioni. (InformazioneOnline.it)

Si va dunque verso il nuovo decreto che prevede il triplice passaggio da cabina di regia a conferenza Stato Regioni e consiglio dei ministri Dal 5 agosto, se il provvedimento passerà anche in parlamento, il pass sarà obbligatorio anche ai tavoli di bar e ristoranti al chiuso. (La Voce di Bolzano)

Il certificato può essere scaricato dal sito ufficiale del governo oppure tramite l’app Immuni Estate con il green pass a portata di mano. (TRM Radiotelevisione del Mezzogiorno)

Sono invece esclusi dall’utilizzo del green pass i centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione. Prezzi dei tamponi. Vista l’obbligatorietà del green pass per la gran parte delle attività sociali, il governo ha raggiunto un accordo sul prezzo dei test anti Covid-19 (Buongiorno Slovacchia)

"Sono incomprensibili l’estensione dell’obbligo a fiere e sagre all’aperto e la mancata riapertura delle discoteche", sostiene l’associazione dei commercianti La Confesercenti punta il dito sulle misure introdotte col green pass. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr