Confindustria: vaccinare lavoratori e familiari nelle fabbriche

Confindustria: vaccinare lavoratori e familiari nelle fabbriche
Imola Oggi INTERNO

Vaccinare i lavoratori nelle fabbriche – “Siamo d’accordo con l’impostazione del presidente Draghi di coinvolgere i privati nel piano vaccinale.

Sono certo, però, che il presidente Draghi ascolterà le imprese perché ha ben presente il loro valore e cosa rappresenta il sistema industriale italiano

I dipendenti delle aziende aderenti a Confindustria sono circa 5,5 milioni, se consideriamo una media di 2,3 componenti per nucleo familiare potremmo vaccinare più di 12 milioni di persone. (Imola Oggi)

Su altre testate

Blocco selettivo dei licenziamenti e cancellare l’Irap. Bonomi (Confindustria): convinto sostegno a Draghi, molto da fare. Potremmo vaccinare più di 12 milioni di persone. Lo dice in una intervista a Repubblica Carlo Bonomi, presidente di Confindustria. (Il Sole 24 ORE)

È la proposta avanzata al governo dal presidente di Confindustria Carlo Bonomi. “Siamo d’accordo con l’impostazione del presidente Draghi di coinvolgere i privati nel piano vaccinale“, ha spiegato Bonomi. (Virgilio Notizie)

I dipendenti delle fabbriche sono oltre 5milioni e mezzo, considerando i nuclei familiair, pensiamo di poter contribuire a vaccinare oltre 12 milioni di italiani” Milano, 21 feb. (LaPresse)

Confindustria pronta ad aprire fabbriche per vaccinazioni

Per Bonomi le immunizzazioni si devono fare come all'estero, "utilizzando strutture già esistenti come fiere, aeroporti, stazioni". "Siamo disposti a mettere le fabbriche a disposizione delle comunità territoriali nell'ambito del piano nazionale delle vaccinazioni". (AGI - Agenzia Italia)

Le imprese industriali, “quelle che finanziano la cassa integrazione” ordinaria, dovrebbero invece poterla utilizzare “senza protrarre il blocco”. “Sono certo che il presidente Draghi ascolterà le imprese”, dice Bonomi, che poi aggiunge che devono essere ascoltate insieme con “i sindacati per trovare soluzioni rapide ed efficaci”. (Il Fatto Quotidiano)

Nel dirsi d’accordo con quanto detto dal presidente Mario Draghi, Bonomi ha citato i numeri elevati collegabili alle aziende di Confindustria e a come questi ultimi potrebbero contribuire nella lotta al coronavirus:. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr