Superbonus 110%: i grandi esclusi dalla proroga

Money.it ECONOMIA

Poi il decreto Sempificazioni ha anche aggiunto, tra i beneficiari del superbonus 110%, i collegi, convitti, ospizi, conventi, seminari, caserme, case di cura e ospedali senza scopi di lucro.

Le novità per le agevolazioni sulla casa, infatti, non riguardano solo il superbonus 110%, ma anche il bonus facciate.

Superbonus 110% tra proroga selettiva e nuove scadenze. Per poter parlare delle nuove scadenze del superbonus 110% bisognerà attendere la Legge di Bilancio, o per lo meno uno schema di bozza

Superbonus 110%: i grandi esclusi dalla proroga. (Money.it)

Su altri giornali

Al tempo stesso il bonus facciate sta dimostrando di centrare il duplice obiettivo di stimolo all’economia e di strumento efficace per rendere più belle strade e piazze del nostro Paese», conclude Vazzano «Bene la proroga del Superbonus, ma incomprensibile il mancato rinnovo delle agevolazioni per il Bonus facciate». (Riviera24)

La proposta dell’Ordine, dunque, è quella di spingere fortemente verso una digitalizzazione dei documenti e una sburocratizzazione delle pratiche Gli architetti romani: “Necessaria digitalizzazione”. A Roma poter usufruire del Superbonus 110% – l’incentivo che mira a rendere più efficienti le abitazioni – è più difficile che in altri comuni d’Italia. (TeleAmbiente TV)

"Chiediamo – prosegue Verducci – un impegno al governo per estendere a tutti il superbonus fino alla fine del prossimo anno, per la forte ricaduta sulla. Segue dlla prima. Secondo il senatore Francesco Verducci "il rischio è di fare efficientamento energetico solo nelle grandi città lasciando fuori piccoli comuni. (il Resto del Carlino)

Fratelli d’Italia non accetterà mai una discriminazione simile e si batterà per la proroga delle due misure economiche. Monica Ciaburro. Redazione (Cuneodice.it)

Il Superbonus 110% sopravvive anche nella nuova Finanziaria, ma la sua applicazione viene limitata ai soli condomini, togliendolo di fatto agli interventi che riguardano edifici autonomi o con meno di 4 unità famigliari. (LaVoceDiAsti.it)

In questi termini è doveroso chiedersi se il Superbonus 110%, che verrà prorogato al 2022, è davvero una misura sostenibile nel lungo periodo Quanto alla categoria reddituale, poiché oltre l'86 per cento degli interventi ammessi a detrazione riguarda edifici unifamiliari o unità immobiliari funzionalmente indipendenti è ragionevole sostenere che le famiglie con reddito più elevato abbiano beneficiato maggiormente della misura. (We Wealth)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr