Chiude la piscina comunale a Palermo per legionella.

Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani ECONOMIA

La chiusura è avvenuta su disposizione dell'ufficio sanitario competente dopo che questa mattina si è verificata l'emersione di valori batterici irregolari

7. Si è verificata l'emersione di valori batterici irregolari.

A causa della legionella la piscina comunale di Palermo è stata sottoposta a chiusura immediata.

La chiusura è avvenuta su disposizione dell'ufficio sanitario competente dopo che questa mattina si è verificata l'emersione di valori batterici irregolari. (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

La notizia riportata su altre testate

Si tratta di accorgimenti che possono, anzi dovrebbero per tutti, accompagnare le misure emergenziali previste dal Governo e da Arera, e le possibilità di supporto integrativo offerte dal Gruppo Hera. (Settesere)

“Momento in cui – ha affermato nel corso di un convegno svoltosi oggi a Genova – sarebbe importante destinare subito parte delle risorse per la digitalizzazione direttamente alle imprese, aiutandole a dotarsi di adeguati piani di cyber security”. (Sardegna Reporter)

Con una guida sulla scelta delle lampadine che preservano gli sprechi energetici troverai tutti i consigli utili per stabilire il giusto voltaggio e fare scelte sostenibili e a basso impatto energetico. (dailygreen.it)

Advertisement. “Inutile voltarsi indietro e constatare che a distanza di sette anni (8 maggio 2015), di cui quattro circa di gestione politica e tre di gestione commissariale, dall’approvazione del Piano Comunale Spiaggia in consiglio comunale, i risultati ottenuti – aggiunge Rubino – non rispondono alle attese dei cittadini. (Corriere di Lamezia)

Al posto di dare suggerimenti ai cittadini, per la consigliera regionale è tempo di dimostrare di saper offrire soluzioni concrete a chi è in difficoltà Per la consigliera Maletti, ex assessore al comune di Modena, si è trattato di consigli irricevibili in un momento in cui sempre più modenesi stanno segnalando rincari insostenibili per le proprie tasche. (Tvqui)

A valle della crisi energetica, è già stato predisposto un piano per un ulteriore ampliamento di questo strumento, a beneficio di famiglie e imprese, nel pieno rispetto delle disposizioni normative, con disponibilità ad arrivare fino a 350.000 rateizzazioni nel 2022, senza applicazione di interessi. (SulPanaro)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr