Lettera di Meloni a Salvini: "Copasir spetta a noi". Ma il leghista Volpi resiste

Lettera di Meloni a Salvini: Copasir spetta a noi. Ma il leghista Volpi resiste
L'HuffPost INTERNO

Il leghista Raffaele Volpi a Repubblica: “Dimettermi?

Quindi, via Raffaele Volpi dalla presidenza del Copasir e spazio a Fratelli d’Italia, secondo legge.

Adesso, anche lui come D’Alema presidente Copasir nel 2011, è in maggioranza

Il presidente del Comitato di controllo sui servizi, il leghista Raffaele Volpi, risponde al telefono alla Repubblica dal suo studio a Palazzo San Macuto.

In quel caso, saremmo più che felici di continuare a sostenere Raffaele Volpi alla presidenza del Copasir”. (L'HuffPost)

Su altre testate

Come sai, è la legge 124 del 2007 a stabilire la composizione paritaria del Copasir e che il presidente sia tassativamente eletto tra i rappresentanti dell’opposizione. L’oggetto del contendere ultimamente sarebbe la presidenza del Copasir, il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica. (Corriere della Sera)

Gli interventi dei deputati di Fratelli d'Italia. Ma, per l’appunto, è quasi calma piatta rispetto alla raffica di cambi di gruppo delle scorse settimane, un’increspatura nel mare tranquillo e limaccioso delle sedute standard. (Tiscali Notizie)

Non solo la Lega insiste nel tenersi la presidenza del Copasir, ma rilancia dicendo che, se un cambio dev’esserci, allora deve riguardare tutto il comitato e “tutti i componenti dovrebbero rimettere il mandato”. (Il Fatto Quotidiano)

Giorgia Meloni a Porta a porta gela Mario Draghi: "Non ci vuole molto a capire che serve prima vaccinare gli anziani"

Restare compatti, rispettare la legge, tutelare l'opposizione e come extrema ratio valutare l'uscita dalla maggioranza. Gli animi si fanno sempre più caldi: Fratelli d'Italia ha abbandonato la conferenza dei capigruppo a palazzo Madama in segno di protesta perché la Lega non intenderebbe lasciare la presidenza. (ilGiornale.it)

Una crescita esponenziale di oltre il 75% rispetto ai numeri dell’anno precedente per il partito di Giorgia Meloni: sono oltre 2500 le adesioni per Fdi mentre nel 2019 sono state 500. I nostri valori, le nostre scelte e l’ascolto delle istanze dei cittadini ci rendono sempre più credibili come forza politica che è vicino alle persone” afferma il presidente del gruppo consiliare alla Regione Campania Michele Schiano (NapoliToday)

Quindi, non ci vuole molto a capire che gli anziani sono la nostra priorità”. ”Quante volte mi ha sentito dire che la priorità era mettere in sicurezza gli anziani? (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr