Restart Liguria: il countdown per dire addio al coprifuoco

Restart Liguria: il countdown per dire addio al coprifuoco
Primocanale INTERNO

Tanti giovani nelle piazze a seguire il countdown che si è completato alle 23, l’ora in cui fino a ieri i liguri sarebbero dovuti rientrare a casa: una festa sobria ma molto sentita che rappresenta il primo atto di una ripartenza che, questo è l’auspicio, coinvolgerà l’intera economia turistica e ricettiva

a Liguria si veste di bianco: dopo mesi di restrizioni e chiusure la nostra regione ha raggiunto l’agognata soglia di incidenza del Covid che le permette di far cadere gran parte dei divieti. (Primocanale)

Su altre testate

data decesso sesso età luogo decesso 1 24/02/2021 F 91 ASL1-Comune di Sanremo 2 04/06/2021 M 74 San Martino 3 06/06/2021 M 53 ASL5-Ospedale Sarzana. Dettaglio deceduti: la data di uno dei decessi segnalati in data odierna è antecedente alle ultime ventiquattro ore poiché, a seguito di accertamenti effettuati da A. (IMPERIAPOST)

Nel dettaglio:. IMPERIA (Asl 1): 0. SAVONA (Asl 2): 3. GENOVA: 4, di cui:. • Asl 3: 4. • Asl 4: 0. LA SPEZIA (Asl 5): 0. Non riconducibili alla residenza in Liguria: 0. CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO ODIERNO SECONDO I DATI DEL FLUSSO ALISA-MINISTERO. (Riviera24)

artedì 8 giugno, gli appuntamenti di oggi in Liguria. Genova - Palazzo Tursi ore 14 Seduta del Consiglio comunale (Primocanale)

Festa per la zona bianca, Toti: “È una sera che va celebrata, ci riprendiamo la nostra libertà”

Per la prima volta dalla seconda ondata della pandemia, in Liguria non sono stati registrati morti . Il tasso di positività è allo 0,48 per cento, mentre a livello nazionale è all’ 1 per cento. (La Repubblica)

A conferma che il covid circola meno anche il dato degli ospedalizzati: sono 100 e di questi 23 (erano 26) sono in terapia intensiva. I nuovi positivi sono stati scoperti 4 nell'area di Genova e 3 nel Savonese. (LA NAZIONE)

“Una celebrazione sobria, ma molto convinta, della riacquisizione da parte di tutti noi di un pezzo della nostra libertà. Le persone che non devono più fuggire da un ristorante e questo vuol dire che in quel ristorante lavoreranno tante persone, quindi significa occupazione, crescita e riappropriarsi del proprio futuro”. (Genova24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr