F1, tensione Mercedes - Red Bull: il nuovo botta e risposta tra i Team

F1, tensione Mercedes - Red Bull: il nuovo botta e risposta tra i Team
Per saperne di più:
AutoMotoriNews SPORT

Una battaglia, tra i due, senza esclusione di colpi in pista, ma anche nel paddock è sfida vera tra le due scuderie, con Mercedes e Red Bull impegnate in schermaglie dialettiche e reciproci scambi di accuse.

Il Team principal Horner, come spiega la Gazzetta dello Sport, ha sollevato dei dubbi proprio per la velocità di punta in rettilineo della monoposto tedesca.

“Nonostante l’alto carico aerodinamico, Hamilton aveva un grande vantaggio ad Istanbul, è impressionante” le dichiarazioni del team principal Red Bull

Verstappen è tornato leader del mondiale dopo il GP di Turchia con sei lunghezze di vantaggio su Lewis Hamilton (AutoMotoriNews)

Ne parlano anche altri media

Dopo il Gp di Turchia, la vittoria di Bottas, davanti a Verstappen e la rimonta di Hamiton la Red Bull è tornata ad attaccare i rivali del team di Brackley. Chi pensava che si fosse arrivati ad una tregua, seppur momentanea, si sbagliava di grosso. (SportFair)

Chi vincerà l'Oscar come miglior attore non protagonista nella notte delle. stelle (che sia tale lo sperano soprattutto dalle parti di Stoccarda! Il finlandese della Mercedes ha vinto dalla pole position ad Istanbul, il messicano della Red Bull è stato lesto ad approfittare del ko del proprio caposquadra nel finale del GP dell'Azerbaijan. (Sport Mediaset)

Max Verstappen è tornato infatti in testa al Mondiale e ha sei punti di vantaggio sul suo rivale. E malgrado la Federazione non abbia trovato nulla di irregolare nella power unit Mercedes sul funzionamento del plenum, il team principal inglese continua ad avere dubbi. (FormulaPassion.it)

F1, Red Bull attacca Mercedes: "Sorprendente velocità con nuovo motore, anche 20 km/h in più"

La squadra di Hamilton prima aveva messo nel mirino le ali flessibili della Red Bull. Ieri sono stati i Bibitari a manifestare perplessità sulla legalità delle recenti modifiche apportate al motore della Mercedes. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Solo l'ennesimo episodio della "war of words" che da qualche mese ormai mette a confronto lo stesso Horner e Toto Wolff? di. STEFANO GATTI. A sei Gran Premi dal termine della stagione, la sfida tra Red Bull e Mercedes per i titoli Piloti e Costruttori è sempre più serrata. (Sport Mediaset)

ed Bull attacca Mercedes: “Sorprendente velocità con nuovo motore, anche 20 km/h in più”. Non ha tardato ad arrivare la risposta della Mercedes, che si è definita “sorpresa” da tali dichiarazioni, specie perché “non supportate da dati”. (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr