Van Aert vola sui Campi Elisi, Pogacar fa il bis

Van Aert vola sui Campi Elisi, Pogacar fa il bis
Rai Sport SPORT

Nella passerella finale del cannibale Tadej Pogacar, anche Wout Van Aert scrive un pezzetto di storia del ciclismo ai Campi Elisi.

"Io cerco solo di divertirmi - le parole di Pogacar -, mi piace gareggiare.

Lo sloveno, al bis al Tour e in un 2021 che lo ha visto gia' vincere la Liegi-Bastogne-Liegi e la Tirreno-Adriatico, punta l'Olimpiade di Tokyo.

E poi c'e' Tadej Pogacar, che ha potuto finalmente pedalare a mente sgombra, scortato dalla UAE Team Emirates per l'occasione con una maglia a tinte bianche e gialle. (Rai Sport)

La notizia riportata su altri giornali

Tadej Pogacar ha vinto a mani bassi il Tour de France 2021, dominando in lungo e in largo nel corso delle tre settimane. Quanti soldi ha guadagnato Tadej Pogacar vincendo il Tour de France 2021? (SuperNews)

Dopo le celebrazioni riservate ai vincitori dell’ultimo Tour de France, il Presidente del Grand Départ Copenaghen-Danimarca Lars Weiss è salito sul podio per ricevere dalla Bretagna il Trofeo del Grand Départ, direttamente dalle mani del direttore di gara Christian Prudhomme. (TUTTOBICIWEB.it)

«È stato un Tour splendido, e finire con una vittoria così. non ho parole. Per il secondo anno consecutivo la Grande Boucle è andata allo sloveno Tadej Pogacar. (Corriere della Sera)

Tour de France 2021, quasi il 30% del montepremi è della UAE di Tadej Pogacar

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della 21° ed ultima tappa del Tour de France 2021 18.16 La passerella di Tadej Pogacar sui Campi Elisi: applausi scroscianti del pubblico per il dominatore incontrastato del Tour de France. (OA Sport)

Per i colori azzurri si sottolinea il 3° posto di Sonny Colbrelli nella classifica a punti (maglia verde) vinta dal britannico Cavendish con 337 punti Il fuoriclasse della Jumbo ha battuto il connazionale Jasper Philipsen e niente meno che Mark Cavendish nell'ultima volata della corsa. (Tuttosport)

Non molto meglio il Team DSM, che torna a casa con 13.950 euro, dei quali quasi un terzo parte in multe comminate dalla giuria dei commissari UCI Fanalino di coda è invece la Qhubeka – Nexthash, che in 21 giorni di corsa incassa appena 11.650 euro. (SpazioCiclismo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr