Scommesse Euro 2020: l'Italia, per bissare il 1968, punta sulla difesa. Italia-Germania in finale come nel 1982? Ipotesi a 33 su Sisal.it

Scommesse Euro 2020: l'Italia, per bissare il 1968, punta sulla difesa. Italia-Germania in finale come nel 1982? Ipotesi a 33 su Sisal.it
Redazione Jamma SPORT

Così un’accoppiata nel gruppo formata da Azzurri insieme a elvetici o turchi appare la più probabile: entrambe le ipotesi sono in quota a 3,50.

Infatti una finale tra l’Italia e la nazionale di Southgate è data a 16 mentre un remake del 2000 contro la Francia si gioca a 20.

Ma, guardando un po’ più in là, si può immaginare di arrivare fino alla finale di Wembley, ipotesi in quota a 4,50.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione

Infine per chi ama i corsi e ricorsi storici c’è sempre un classico Italia-Germania che pagherebbe 33 volte la posta. (Redazione Jamma)

Se ne è parlato anche su altri giornali

(HelpMeTech)

Il fatturato totale di Euro 2020, infatti, sfiorerà i due miliardi di euro con l'obiettivo di centrare un utile di oltre 850 milioni di euro puntano a mettere a segno un utile di oltre 850 milioni di euro. (Sport Mediaset)

Lo ricorda il Corriere della Sera: le nazionali partecipanti si spartiranno 331 milioni di euro, anche se da programmi originari sarebbero dovuti essere 371. L’affare, comunque, lo farà la UEFA: il fatturato totale sfiorerà i 2 miliardi di euro, con l’obiettivo di un utile superiore agli 850 milioni di euro (TUTTO mercato WEB)

Sarà l'Europeo più ricco di sempre: 30 milioni a chi vince. L'UEFA fatturerà 2 miliardi

Secondo Massimo Caputi, le assenze dell’interista Stefano Sensi e del romanista Lorenzo Pellegrini rischiano di pesare: «Sensi e Pellegrini sono due assenze importanti perché davano alternative alla nostra Nazionale, anche come soluzioni in corso di partita. (Inter-News)

Prima del calcio d'inizio della partita che darà il via al Campionato europeo sospeso lo scorso anno a causa del Covid, toccherà ad Andrea Bocelli cantare per il pubblico nazionale e internazionale. in foto: Andrea Bocelli (Luca Rossetti). (Music Fanpage)

Facendo i conti della serva, ogni gara di Euro 2021 a Roma ci costa 3-4 milioni L’EUROPEO ITINERANTE, ULTIMA EREDITÀ DI PLATINI – Venerdì 11 giugno, stadio Olimpico, Italia-Turchia: gli Europei iniziano così, in casa nostra. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr