Atalanta, Gasperini: "Penalizzati dalla sosta, ma l'interruttore va riacceso"

la Repubblica SPORT

Dopo questa serie di sette partite in 22 giorni ne riparleremo: un bel guaio, spero di recuperarlo dopo la sosta.

È una situazione strana, dobbiamo cercare di essere forti - chiosa l'allenatore della Dea - perché abbiamo bisogno di tutti"

Dobbiamo rientrare velocemente nel campionato", ha sottolineato Gian Piero Gasperini, tecnico degli orobici, nella conferenza stampa della vigilia.

Domani dobbiamo dare un bel segnale", taglia corto l'allenatore torinese, che poi commenta lo scioglimento della Nord. (la Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Inizialmente Muriel osserverà una settimana di riposo dall’attività fisica, durante la quale verrà sottoposto alle terapie del caso. Gasperini sul ko di Muriel: "Un bel guaio. (TUTTO mercato WEB)

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara di campionato contro la Fiorentina. Gosens lo vedo oggi, giocando ogni tre giorni c’è il rischio, ma sono contusioni” (alfredopedulla.com)

Il valore è molto alto, ma ci vuole per inserirsi in una squadra con determinati meccanismi "È una squadra che è nelle prime otto. (Firenze Viola)

Gli orobici sono in emergenza: il tecnico Gian Piero Gasperini non avrà a disposizione in attacco Muriel e Zapata. Tra i pali torna in campo dal 1′, dopo la squalifica, l’estremo difensore Dragowski (Footballnews24.it)

Ci sarà ma non so se già dall'inizio". Sulle tante defezioni in attacco, questo poi in pensiero di Gasperini: "L'Atalanta ha sei attaccanti per due ruoli: Malinovskyi, Ilicic, Miranchuk, Muriel, Piccoli e Zapata. (TUTTO mercato WEB)

Domani, venerdì 10 settembre, è in programma un’altra seduta pomeridiana, sempre al Centro Bortolotti e a porte chiuse. Zapata ha lavorato in gruppo, allenamento normale anche per Demiral, de Roon, Iličić, Koopmeiners, Lovato, Mæhle, Pašalić e Toloi, mentre Djimsiti, Freuler e Pessina hanno svolto un allenamento individuale. (fiorentinanews.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr