Governo, Di Maio: “Saputo della riconferma come ministro 15 minuti prima dell’annuncio di Draghi…

Governo, Di Maio: “Saputo della riconferma come ministro 15 minuti prima dell’annuncio di Draghi…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

“Ho saputo di essere stato riconfermato come ministro degli Esteri un quarto d’ora prima dell’annuncio di Draghi in tv”. Luigi Di Maio rivela un retroscena sulla scelta dei ministri fatta da Mario Draghi per allontanare le critiche di chi sostiene che i rappresentanti del Movimento 5 stelle abbiano dato la fiducia al nuovo esecutivo per ottenere posti di nei ministeri. “ Nessuno lo ha fatto per le poltrone “, assicura Di Maio, “i ministri sono stati scelti da Draghi insieme al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella”

(Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri media

(Adnkronos) - "Nessuno ha votato sì per ottenere qualcosa in cambio. E così tutti i ministri 5 Stelle, lo abbiamo saputo mezz'ora prima. (LiberoQuotidiano.it)

Voglio ringraziare Giuseppe Conte per la signorilità con cui ha gestito l’uscita di scena, si dice che il valore delle persone si capisce da come escono da un incarico e Giuseppe Conte è stato un signore”. (LA NOTIZIA)

Lei ha compiuto una scelta rischiosa perché, se il governo Draghi funziona, lei resta dov'è Conte è con i Cinque Stelle, ma non è uno di loro e, finora, è stato molto bravo a tenere questa posizione. (ilGiornale.it)

"Dissentiamo ma restiamo"

Ma dentro possiamo difendere le nostre battaglie”. Nel Movimento per cui le giornate sono lunghissime, cinque senatori appena cacciati annunciano una causa contro le espulsioni, altri neo esuli preparano un nuovo gruppo alla Camera, gli altri si chiedono cosa fare. (Il Fatto Quotidiano)

I carabinieri hanno individuato un secondo video pedopornografico inoltrato nella chat insieme ad un altro conservato nella memoria dello smartphone. Ancora una volta determinante è stata la sinergia tra genitori particolarmente attenti all'uso della rete e degli smartphone da parte dei giovanissimi. (Yahoo Notizie)

Quanto alle espulsioni di cui si parla, siamo contrari, ed è bene che dentro il movimento ci sia dialettica. Tutte le voci debbono essere rispettate.Ho molto ammirato Conte e credo che lo rimpiangeremo: per noi l’ex premier è una risorsa (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr