La notte è mia sorella – Maria Laura Berlinguer

Sardegna Reporter ESTERI

La notte è mia sorella - Maria Laura Berlinguer - I best seller del mistero di Maria Laura Berlinguer.

La notte è mia sorella è un romanzo avvincente in cui leggenda e realismo si mischiano, dando origine a una storia che si snoda attraverso epoche differenti, dai secoli bui dell’inquisizione spagnola al mondo contemporaneo.

La notte è mia sorella – Maria Laura Berlinguer – Arriva in libreria La notte è mia sorella, romanzo d’esordio di Maria Laura Berlinguer edito da L’Età dell’Acquario (Edizioni Lindau) per la collana “I best seller del mistero”. (Sardegna Reporter)

Ne parlano anche altre testate

Con questo scritto, la Chiesa viene incoraggiata dal suo massimo rappresentante a "proporre la preziosa virtù della castità, per quanto ciò sia ormai in diretto contrasto con la mentalità comune". La castità prematrimoniale va presentata come autentica "alleata dell'amore", non come sua negazione (La voce di Rovigo)

La chiesa deve sempre avere il coraggio di dire no al sesso prematrimoniale, migliorare la preparazione alle nozze per arginare i divorzi e ridurre le sofferenze delle famiglie. Per Gesù è importante come una persona orienta la sua esistenza con la generosità e con il servizio verso gli altri (Radio Capital)

“Alleata dell’amore”, viene definita la castità prematrimoniale, che quindi non si pone, nella formulazione del Vaticano, in antitesi al sentimento alla base della coppia. Si tratta di principi consolidati da tempo, ma non su tutti la Chiesa insiste. (Virgilio Notizie)

Per i ragazzi e i giovani, al di là della preparazione del matrimonio, si parla poi di educazione sessuale da ricevere nello stesso contesto di catechesi nelle parrocchie. Per arrivare al matrimonio cammini rinnovati, dunque, ma confermando la linea della Chiesa cattolica, a partire dalla castità. (Corriere del Ticino)

Accompagnare le coppie prima e dopo il matrimonio. Dalla castità prematrimoniale alle coppie conviventi, dall’educazione sessuale alla regolazione delle nascite: sono alcuni dei temi affrontati nelle nuove linee guida del Vaticano per la preparazione al matrimonio. (Luce)

Parla Alberto Stasi: "Mia coscienza leggera, chi dice che ho ucciso Chiara non sa di che parla". Condannato in via definitiva a 16 anni per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi a Garlasco, Alberto Stasi in un'intervista per uno speciale sul delitto di Garlasco a Le Iene ribadisce la sua verità e accusa il sistema: "La mia coscienza è leggera, togliere libertà a un innocente è violenza" (Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr