Nazione: il Torino nuovamente su Kouame. E’ gelo con Belotti per il mancato rinnovo

Nazione: il Torino nuovamente su Kouame. E’ gelo con Belotti per il mancato rinnovo
Fiorentina.it SPORT

Se i granata vorranno Kouame, dovranno dunque pagarlo molto caro…

Fra l’altro le acque sono agitate, per quanto riguarda il reparto offensivo dei granata.

E l’interesse del Torino per Christian Kouame – durante lo scorso mercato di gennaio era stato un vero e proprio pressing – continua a essere reale.

Perché il presidente Cairo non si è lasciato sfuggire il proprio disappunto per il mancato rinnovo da parte di Belotti (contratto in scadenza nel 2022). (Fiorentina.it)

La notizia riportata su altri giornali

Il giocatore, in scadenza di contratto, per il momento non vorrebbe rinnovare con il club granata, e a breve potrà accasarsi altrove a parametro zero. Questa l’opinione del patron del Torino Urbano Cairo in merito all’offerta della Roma per arrivare ad Andrea Belotti. (Siamo la Roma)

In caso contrario la Roma punterebbe su Belotti, ma per il capitano del Torino c’è da superare la resistenza di Cairo. Il direttore generale è ancora in Portogallo per qualche giorno, rientrerà la prossima settimana, con l’allenatore è in contatto quotidiano, ma potrebbero trovare il modo di incontrarsi, a Londra o in Portogallo. (Pagine Romaniste)

L’edizione odierna di Tuttosport si sofferma sull’asse di mercato formato da Napoli e Torino per uno scambio di attaccanti: Andrea Belotti in azzurro e Andrea Petagna in granata. (CalcioNapoli1926.it)

Torino, non c'è solo la Roma su Belotti: il Napoli offre soldi e Petagna

È questa l'offerta che la Roma ha messo sul piatto per Andrea Belotti, considerando il contratto in scadenza nel 2022. Venti milioni, tra fisso e bonus facili. (Voce Giallo Rossa)

Secondo quanto riportato da TuttoNapoli.net, Maurizio Sarri, che sembra ormai ad un passo dal diventare il nuovo tecnico. (Torino Granata)

Come scrive Tuttosport infatti, nelle ultime ore il Napoli ha bussato all porta del Toro per fare un'offerta per l'attaccante della Nazionale. Il primo è che vuol capire se ci sono ancora i margini per prolungare l’accordo con il giocatore, il secondo è che se proprio fosse costretto a darlo via punterebbe a intascare soldi in contanti, cioè senza contropartite tecniche (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr