Sit-in a Montecitorio per riaperture

Agrpress INTERNO

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Proteste e tensione a Roma ad un sit-in sotto il palazzo di Montecitorio di diverse categorie di esercenti, dai ristoratori ai proprietari di palestre, che chiedono la riapertura delle attività, durante il quale un poliziotto è stato ferito al volto

(Agrpress)

Ne parlano anche altri media

In piazza #Montecitorio negazionisti no mask, emuli dello sciamano di Capitol Hill, #CasaPound e #ForzaNuova. M… -. Ultime Notizie dalla rete : Chi sciamano Covid:Di Battista, 'violenza va fermata con empatia e ristori' 'Sopra lo 'sciamano' di Montecitorio, inquadrato, intervistato e oggi protagonista assoluto della prima pagina . (Zazoom Blog)

il Viminale ha dichiarato che non si sottovalutano gli scontri di martedì e che si farà di tutto per preservare la tenuta sociale del paese, come ha più volte sottolineato il ministro. E’ quanto accaduto martedì a Montecitorio. (Imola Oggi)

Alla fine degli scontri, un agente è rimasto ferito e sette persone sono state fermate. Bisogna programmare le riapertura per permettere da maggio in poi la ripartenza di attività in stand-by da troppo tempo come le palestre». (Italia Oggi)

«Mi sono vestito così perché Jake Angeli ha fatto il giro del mondo, tutti lo hanno visto. Ho fatto ricorso al Tar e dopo due giorni è arrivata la comunicazione che ci avrebbero liquidato la cassa integrazione. (La Gazzetta di Modena)

Dopo gli scontri tra una parte dei manifestanti scesi in piazza a Montecitorio contro le riaperture e le Forze dell’ordine sono state montate delle transenne aggiuntive per proteggere la zona vietata al pubblico di Piazza Montecitorio. (Il Messaggero)

Appena qualche giorno fa, rabbia, disperazione e violenza di fronte a Montecitorio a Roma dove centinaia di ristoratori protestavano per le misure anticovid. La protesta dei ristoratori si allarga a molte città italiane : a Napoli, molti rappresentanti delle piccole imprese hanno protestato in piazza del Plebiscito, chiedendo a gran voce la riapertura dei negozi, che dicono essere vicini al collasso e privi del sostegno statale. (Euronews Italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr