Una "Vipera" per il Commissario Ricciardi

Una Vipera per il Commissario Ricciardi
RAI - Radiotelevisione Italiana CULTURA E SPETTACOLO

Si intitola “Vipera”, il quinto episodio della fiction “Il Commissario Ricciardi”, tratta dai romanzi della serie omonima di Maurizio de Giovanni, in onda lunedì 22 febbraio alle 21.25 su Rai1.

Una nuova primavera si affaccia, manca una settimana a Pasqua nella Napoli del 1932.

Mai come ora, Ricciardi si trova diviso tra Enrica e Livia, con la quale ora ha anche un debito di riconoscenza: si tratta dell'amico Modo, che si è messo in guai seri con i fascisti della città

Al Paradiso, esclusiva casa di tolleranza nella centralissima via Chiaia, Vipera, la prostituta più famosa, viene ritrovata morta, soffocata con un cuscino. (RAI - Radiotelevisione Italiana)

Ne parlano anche altre testate

Al Paradiso, esclusiva casa di tolleranza in via Chiaia, Vipera, la prostituta più famosa, viene ritrovata morta, soffocata con un cuscino Le anticipazioni della puntata di stasera. Si intitola “Vipera” la puntata che andrà in onda questa sera. (NapoliToday)

Chiamata dal regista Alessandro D’Alatri a distanza di sei mesi dal provino, Maria Vera credeva di non averlo superato: «Quando mi ha detto Enrica sei tu! Maria Vera Ratti, la compagna del Commissario Ricciardi, pudica in tv: “Ora voglio spogliarmi”. (Positanonews)

Le anticipazioni della quinta puntata de Il Commissario Ricciardi

Anticipazioni Il commissario Ricciardi, Antonio Milo (Maione): “Per girare abbiamo stravolto Napoli”. Domani sera andrà in onda la quinta e penultima puntata de Il commissario Ricciardi, fiction di Rai1 che sta ottenendo degli ottimi ascolti che vede nei panni dal protagonista l’amatissimo attore Lino Guanciale, mentre nel cast figura anche l’attore Antonio Milo che interpreta il brigadiere Raffaele Maione. (Lanostratv)

Cosa succede nella quinta puntata? Ricciardi deve quindi capire chi l’abbia uccisa e perché, affidandosi anche alle sue ultime parole, che solo lui riesce a sentire. (Tvblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr