Malesia, tribunale ordina stop deportazione di 1.200 migranti birmani

LaPresse INTERNO

L’ordinanza del tribunale, è arrivata subito dopo che i migranti sono stati trasportati in una base navale dove tre navi militari birmane li stavano aspettando per riportarli in Myanmar.

“Alla luce della sentenza del tribunale, il governo deve rispettare l’ordine del tribunale e garantire che nessuno dei 1.200 individui venga espulso oggi”, ha affermato la direttrice di Amnesty International Malaysia, Katrina Jorene Maliamauv

Kuala Lumpur (Malesia), 23 feb. (LaPresse)

La notizia riportata su altri media

Il partito avrebbe avuto un senso se si fosse votato subito o a breve, così è una ipotesi non molto praticabile. L’ex premier era anche candidato come ministro di un futuro governo pentastellato ed è stato portato da Alfonso Bonafede, ex ministro della Giustizia, che lo ebbe come professore all’università (LA NOTIZIA)

Prende forma, intanto, il nuovo piano vaccini dopo le indicazioni che il premier Mario Draghi ha dato in Senato, ribadendo che l’immunizzazione di massa degli italiani è la “prima sfida” per il governo del Paese perchè la ripresa economica passa dalla messa in sicurezza della popolazione Tradotto: non si partirà da zero nella scrittura del piano atteso dalla UE. (QuiFinanza)

Fu il post dei record, quello in cui salutò la sua esperienza a Palazzo Chigi, facendo il punto sul suo operato. (Virgilio Notizie)

L'eredità del Governo Conte 2. Chiusi 50 tavoli di crisi su 150. Il bilancio del Mise a trazione Cinque Stelle. Archiviato un terzo delle vertenze in 18 mesi | LA NOTIZIA

Così Vittorio Sgarbi durante una conferenza stampa organizzata a Piazza Navona. “E’ vero che il Tesoro per Draghi è il più importante ma Esteri, Interni, Salute e Beni culturali sono rimasti in mano ai ministri di prima” (LaPresse)

Nessuna notizia anche del bonus-occhiali, passato in secondo piano nell'esecutivo Conte-bis, ma utile per sgravare il costo di lenti per famiglie con indice-ISEE minore di 10mila euro In particolare, si fa riferimento ai seguenti abbuoni: smartphone per le famiglie con ISEE sotto i 20mila euro, occhiali con voucher di 50euro per nuclei familiari meno abbienti, ecoincentivi per auto elettriche. (iLMeteo.it)

Oggi occorre invece riconvertire i lavoratori dal terziario all’industria Nei 18 mesi dell’Esecutivo giallorosso i tavoli di crisi aperti al ministero dello Sviluppo economico, guidato fino a poche settimane fa dal pentastellato Stefano Patuanelli, si sono ridotti da 150 a 102. (LA NOTIZIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr