39enne ucciso in un agguato: parte la caccia a due killer

39enne ucciso in un agguato: parte la caccia a due killer
Zoom24.it SALUTE

E’ stato lui stesso a chiamare il 118 ma quando i soccorsi sono arrivati sul luogo del delitto l’uomo era già morto.

“Aiuto, aiuto, mi hanno sparato”.

Mentre i carabinieri stanno dando la caccia ai due killer, si cerca di capire anche il movente dell’omicidio

I vicini di casa hanno sentito almeno uno sparo e avrebbero visto due persone che subito dopo sarebbero scappate a piedi.

Sul posto sono arrivati i carabinieri, che stanno conducendo le indagini, cercando di ricostruire la dinamica dei fatti, con l’aiuto dei militari della sezione scientifica. (Zoom24.it)

Su altri media

A lui i carabinieri sono risaliti grazie a un testimone che aveva annotato la targa dell'auto con la quale due persone erano state viste fuggire dopo il delitto in strada. Si tratta di un fiorentino, coetaneo della vittima. (La Repubblica Firenze.it)

(Ansa) – Un uomo è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri di Prato nell’ambito delle indagini per l’omicidio di Gianni Avvisato, 38 anni, ex personal trainer e cameriere, ucciso con un colpo di pistola di fronte alla sua abitazione a Comeana, nel comune di Carmignano (Prato). (Report Pistoia)

Quanto al movente del delitto, gli investigatori dell’Arma indagano a tutto campo: si spazia dal regolamento di conto a un debito non saldato. Interrogato alla presenza dei suoi difensori, gli avvocati Mattia Alfano e Massimo Nistri, avrebbe confermato di aver partecipato alla lite sfociata poi nel delitto, ma affermando che non sarebbe stato lui a sparare. (Firenze Post)

Prato, 39enne ucciso davanti a casa a colpi di pistola dopo una lite

Aveva cambiato diverse case negli ultimi anni. Un "dormitorio", come lo ha definito il sindaco Edoardo Prestanti, che negli ultimi anni ha vissuto un vero e proprio boom demografico. (La Nazione)

Aveva cambiato diverse case negli ultimi anni. Un "dormitorio", come lo ha definito il sindaco Edoardo Prestanti, che negli ultimi anni ha vissuto un vero e proprio boom demografico. (La Nazione)

L’uomo ucciso, in base alle testimonianze di qualche vicino, avrebbe avuto una accesa discussione con due persone che con ogni probabilità conosceva. Mentre i carabinieri stanno dando la caccia ai due killer, si cerca di capire anche il movente dell'omicidio (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr