Vaccino anti-covid, servirà una quarta dose?

Vaccino anti-covid, servirà una quarta dose?
Galileo INTERNO

Sintomi Omicron, quarantena, tamponi: le nuove regole per vaccinati e guariti. Quarta dose per i pazienti a rischio. La maggior parte del mondo sembra condividere il parere dell’agenzia europea.

Della stessa opinione le autorità tedesche, che hanno annunciato nelle scorse settimane di ritenere fondamentale una quarta dose per affrontare l’avanzata della variante omicron

Dal 3 gennaio, infatti, personale sanitario, ospiti di Rsa e case di riposo e tutta la popolazione over 60 hanno diritto a richiedere la quarta dose. (Galileo)

Su altre fonti

Non possiamo continuare a dare dosi di richiamo ogni tre o quattro mesi”. “Il rischio – ha detto – è che potrebbe verificarsi un esaurimento della risposta immunitaria dovuta ad un eccesso di stimolazione”. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Quarta dose di vaccino contro Omicron, l’Ema frena: “Prima vogliamo vedere i dati clinici”. Emer Cooke, Direttore Esecutivo dell’Ema: “È necessario avere a disposizione i dati clinici per approvare un nuovo vaccino” specifico contro la variante Omicron. (Newsgo)

Intanto il ministero della Salute accoglie le richieste delle Regioni sui conteggi dei casi Covid, un cambio di passo che potrebbe allontanare dal cambio di colore le regioni in bilico. – Sulla quarta dose per proteggerci dal virus gli esperti sono titubanti. (modenaindiretta.it)

Vaccino, l'ombra della quarta dose: cosa dicono gli esperti?

E non si tratta di no vax ribelli ma di Marco Cavaleri, capo della strategia vaccinale dell’Ema, l’Agenzia europea del Farmaco. Cavaleri ha, inoltre, aggiunto, che non ci sono ancora abbastanza dati per poter già parlare di una quarta dose per tutti (Leggilo.org)

Collaborare con Oms. Secondo la direttrice dell’Ema, Emer Cook, serve “una discussione più strategica su quali tipi di vaccini potrebbero essere necessari a lungo termine per gestire adeguatamente” il Covid. (Ticinonews.ch)

Si sta già ragionando, però, anche su una possibile quarta inoculazione del vaccino per proteggersi dal virus, con titubanza degli esperti. Marco Cavaleri, Capo della Strategia vaccinale dell’Ema, ha detto: “Non possiamo continuare con booster ogni 3-4 mesi. (VNews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr