Supercoppa, Inter-Juve al cardiopalma: Sanchez gela Allegri al 120′

SerieANews SPORT

Al 96′, su azione da corner, Sanchez sfiora il gol con un colpo di testa, che lambisce il palo

Dopo otto minuti, Calhanoglu serve sulla destra Dumfries: bravo Perin a deviare con la mano il colpo di testa dell’olandese.

Al 25′ Morata mette un cross dalla sinistra per McKennie, tutto solo, che batte Handanovic con un colpo di testa.

All’11′ Doveri, dopo un check del Var, fa continuare su un contatto tra Chiellini e Barella in area di rigore piemontese. (SerieANews)

Su altri media

Doveri fa subito fa cenno di aver visto tutto e lascia correre nonostante le proteste del centrocampista sardo e poi dei calciatori nerazzurri. Contatto in area Juve tra Chiellini e Barella nel primo tempo della finale di Supercoppa italiana. (Sport Mediaset)

na rete di Sanchez all'ultimo istante dei tempi supplementari vale il successo dell'Inter sulla Juventus in Supercoppa. (Corriere dello Sport.it)

“Inter mafiosa, Barella buffone, Doveri pagato”: Cirilli fuori controllo durante la Supercoppa Battute da Bar Sport, sfotto’, frizzi e lazzi, motteggi: il comico Gabriele Cirilli recita la parte del tifoso appassionato e lo fa condividendo tweet a menadito, sfruttando l’onda social a corredo della partita di San Siro. (Sport Fanpage)

Darmian si avventa sul pallone, anticipando Chiellini: una occasione troppa ghiotta per Sanchez, che segna la rete della Supercoppa – L'Inter porta a casa la Supercoppa mentre la Juventus si stava preparando a calciare i rigori. (Tuttosport)

In gol dopo appena 12' con Muriel, Freuler e compagni hanno trovato la rete della sicurezza solamente all'88' grazie a Maehle, che ha sancito così la vittoria della Dea I campioni d'Italia si sono aggiudicati il trofeo per la 6a volta, la prima dal 2010, superando la Juventus a San Siro per 2-1 grazie a un incredibile gol di Alexis Sanchez all'ultimo secondo dei supplementari. (RSI.ch Informazione)

Le telecamere in presa diretta non sono riuscite ad immortalare il momento, ma hanno evidenziato la “sorte” capitata ad un cartellone pubblicitario, letteralmente distrutto a causa dell’ira di Simone Inzaghi, che ha avuto ben più di qualcosa da ridire al direttore di gara Inter-Juventus, Supercoppa Italiana: volano scintille in campo, la tensione è palpabile. (JuveLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr