Da pandemia a malattia endemica, il premier della Spagna spiega perché l’Europa deve iniziare a trattare il Covid come l’influenza

Finanzaonline.com INTERNO

Intanto l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha avvisato che omicron rappresenta una marea "da ovest a est" che potrebbe infettare più della metà della popolazione europea entro le prossime sei-otto settimane

E' l'appello lanciato oggi dal primo ministro spagnolo Pedro Sanchez secondo cui l'Europa dovrebbe considerare la possibilità di trattare il Covid-19 come una malattia endemica anziché come una pandemia, avvicinando il monitoraggio al modello utilizzato per l'influenza. (Finanzaonline.com)

Ne parlano anche altre fonti

Il paese iberico ha sempre deciso autonomamente aperture e chiusure, ed ora ha un piano per degradare il Covid-19 come influenza. Si è distinta anche la Spagna, che ha sempre seguito una politica a parte. (Le voci di dentro)

Tempo medio di lettura: (Luino Notizie)

Lo stessa Spagna, come il Regno Unito, si sta impegnando per portare avanti questo progetto, considerando il cambiamento della pandemia come una comune influenza Il concetto che vogliono trasmettere i due presidenti è molto chiaro, far passare il Covid-19 come ormai una comune malattia. (La Riviera)

Ultime notizie, attentato a Mogadiscio: 8 morti. Otto morti e diversi feriti ieri a Mogadisco, capitale della Somalia, a seguito di un attentato. Domani la riunione del Cts proverà a stilare un parere in merito alla vicenda: qui tutte le novità nel focus. (Il Sussidiario.net)

Pubblicità. Bassetti. . La Spagna si sta preparando a gestire la pandemia come un’influenza “e non vedo grosse differenze tra quel paese e l’Italia. Insomma, ci vorrà più attenzione – raccomanda l’esperto – Iniziamo a pensare a una pianificazione, ma ci vuole ancora tempo. (siciliareport.it)

Praticamente in contemporanea, nei due paesi gli esperti a confronto si chiedono se non sia il momento di trattare la COVID-19 come una influenza, ed uscire quindi dall’eccezionalità degli ultimi due anni. (El Itagnol)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr